A- A+
Food
Monograno Felicetti approda a Collisioni

Monograno Felicetti approda a Collisioni

Il pastificio trentino sarà a Barolo dal 14 al 18 luglio 2016.

Rompiamo gli schemi, visto che di collisioni stiamo parlando, e apriamo spiegando il perché un pastificio debba essere presente ad una manifestazione che ha come ingredienti principali la musica e la letteratura. Perché, quindi, Monograno Felicetti al Festival agrirock Collisioni?

Le ragioni sono diverse. In primis perché l’evento in programma a Barolo dal 14 al 18 luglio prossimi è fortemente legato al territorio e ai territori. Un concetto che è in sintonia con la filosofia del pastificio trentino: la valorizzazione dei territori. Così come Barolo è un territorio valorizzato che accoglie altri territori lasciandosi contaminare, Predazzo, il paese in provincia di Trento, dove da oltre 100 anni ha “casa” il pastificio Felicetti, accoglie i migliori grani provenienti dai territori italiani dove questi crescono al meglio.

Poi c’è da aggiungere che l’unione dell’acqua, quella trentina, e della semola, quella italiana, è un’autentica e magica collisione che porta alla creazione di Monograno Felicetti.

Inoltre il protagonista della cucina-stand che sarà allestita nella Piazza Verde della manifestazione sarà Davide Scabin, chef del Combal.zero di Rivoli (To), recentemente confermato tra i migliori 50 ristoranti al mondo nella classifica dei The World's 50 Best Restaurants. Chi più di lui potrà interpretare al meglio, con una buona dose di genialità, il tema della collisione?

Tags:
monograno felicetticollisioni festivalbaroloscabin
in evidenza
Meteo, fresco? È solo un’illusione Torna l'inferno. Ecco quando

Meteo

Meteo, fresco? È solo un’illusione
Torna l'inferno. Ecco quando

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida

Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.