A- A+
Green
Clima, due milioni di morti in 51 anni: drammatico report sugli eventi estremi

Eventi estremi, 12mila dal 1970: lo studio delle Nazioni Unite

Negli ultimi 51 anni sono quasi 12 mila i disastri dovuti a eventi climatici e idrici estremi in tutto il mondo e hanno determinato circa 2 milioni di vittime e 4,3 trilioni di dollari di perdite. Lo quantifica un nuovo studio dell’Organizzazione metereologica mondiale delle Nazioni Unite pubblicato oggi, come riporta il Redattore Sociale. Di questo numero incredibile - precisamente 11.778 - 1.784 si sono verificati in Europa ed hanno causato oltre 166 mila morti. Tuttavia, il bilancio più impietoso coinvolge i Paesi del cosiddetto “Sud del Mondo”, dove si sono registrati oltre il 90% dei decessi segnalati in tutto il mondo.

A proposito del divario iniquo in termini di impatto, Petteri Taalas, segretario generale dell'Organizzazione meteorologica mondiale, ha dichiarato: “Le comunità più vulnerabili purtroppo sopportano il peso maggiore dei rischi meteorologici, climatici e legati all'acqua. La tempesta ciclonica Mocha ne è un esempio - spiega il segretario - ha causato devastazioni in Myanmar e Bangladesh, colpendo i più poveri tra i poveri. In passato, sia il Myanmar che il Bangladesh hanno subito decine e persino centinaia di migliaia di vittime".

Il quadro complessivo che emerge dall’indagine vede aumentate drasticamente le perdite economiche - attribuite soprattutto alla categoria delle tempeste - ma d’altro canto, un miglioramento degli allarmi precoci e della gestione coordinata dei disastri che hanno influito positivamente sul ridurre il bilancio delle vittime umane nell'ultimo mezzo secolo, come ha ribadito Tallas: "questi tassi di mortalità catastrofici sono ora per fortuna storia passata. Gli allarmi precoci salvano vite”.

Infatti i decessi registrati per il 2020 e il 2021 (22.608 in totale) hanno indicato un'ulteriore diminuzione della mortalità rispetto alla media annuale del decennio precedente.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cambiamento climaticoeventi estremionuorganizzazione metereologica mondiale





in evidenza
Ferragni, macché storia con Tony Effe. La nuova fiamma? Un ortopedico che...

Gossip

Ferragni, macché storia con Tony Effe. La nuova fiamma? Un ortopedico che...


in vetrina
Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini

Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini


motori
Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.