A- A+
Green
Ambiente, appello alle scuole di tutto il mondo: “Piantate alberi”

Era il 20 agosto 2018 quando Greta Thunberg, studentessa svedese al nono anno di una scuola di Stoccolma, decise di non andare a scuola fino alle elezioni legislative del mese successivo. Prese questa decisione a fronte dell’eccezionale ondata di calore e degli incendi boschivi senza precedenti che quell’anno colpirono il suo Paese: voleva che il governo prendesse coscienza di quanto stava accadendo, riducendo le emissioni di anidride carbonica come previsto dall’accordo di Parigi sul cambiamento climatico. Il suo slogan era “Skolstrejk för klimatet”, sciopero della scuola per il clima. Era il primo passo del movimento studentesco internazionale Fridays for Future.

L’obiettivo di Greta – nel frattempo diventata una delle più influenti e ascoltate attiviste mondiali per lo sviluppo sostenibile – è lo stesso alla base delle attività di Eno, acronimo di Environment Online (Ambiente online) una rete globale di scuole, una comunità per lo sviluppo sostenibile fondata su un apprendimento portato avanti attraverso azioni pratiche. Uno dei progetti di questa realtà è il Tree Planting Day – Plant A Tree For Peace, partito nel 2000 e ripetuto nel corso degli anni. Con il Tree Planting Day, Eno rivolge alle scuole di tutto il mondo una richiesta: piantate alberi. Il prossimo Tree planting day sarà il 20 settembre 2019: per questa occasione specifica, Eno chiede alle scuole e agli studenti di piantare alberi ogni anno, fino al 2025. Obiettivo finale: catturare 3 milioni di tonnellate di anidride carbonica entro quell’anno, quando Eno festeggerà i primi 25 anni di azione per il clima e la pace.

La comunità Eno è nata su iniziativa di Mika Vanhanen, insegnante finlandese. Aderirvi è gratuito. Come ha spiegato a Tuttoscuola.com Linda Isabella Lidia Giannini, coordinatrice nazionale di Eno per l’Italia, attualmente coinvolge cento Paesi, tra cui l’Italia. “L’apprendimento è basato su azioni concrete: la piantumazione di alberi, il rispetto della natura, il riciclo dei materiali, il confronto, la ricerca. Le scuole che aderiscono al progetto condividono on line con le comunità locali e internazionali le proprie iniziative”.

Environment online è anche l’organizzatore del Vertice mondiale degli studenti per il clima: dal 29 maggio al 5 giugno, Giornata mondiale dell’ambiente, ha riunito tra Liperi, Joensuu e Helsinki 135 studenti e 100 insegnanti di 70 Paesi per discutere sul cambiamento climatico. I partecipanti hanno votato le azioni da compiere e hanno creato il Piano d’azione 2019-25 per il clima. Già 370 scuole hanno aderito all’accordo.

Nello specifico, le scuole possono aderire attraverso due modalità: Tree Planting Schools, cioè scuole che piantano alberi e Tree Adopting Schools, iniziativa slovena di Eno. Chi sceglierà la prima modalità – Tree Planting Schools – dovrà piantare alberi ogni anno, dal 2019 al 2025, per almeno mezzo ettaro, ovvero 5 mila metri quadrati, preferibilmente nelle aree in cui boschi e foreste non siano stati tagliati da dieci anni. “In questo modo verranno assicurate nuove zone boschive e foreste assorbitrici di anidride carbonica”, spiega Giannini. La modalità Tree Adopting Schools è dedicata alle scuole che non hanno la possibilità di effettuare la piantumazione, ma che vogliono partecipare comunque. Il loro compito, allora, sarà motivare la comunità locale. Con il proprio lavoro, gli studenti “guadagneranno alberi”: potranno aiutare gli anziani, fare la spesa per loro, pulire le macchine, raccogliere la carta, pulire garage, lavorare in giardino. La scuola trasformerà questi “alberi guadagnati” in euro e li invierà a una scuola che si occuperà della piantumazione.

Fonte: Redattore Sociale

Commenti
    Tags:
    ambientealberi
    in evidenza
    Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

    Meteo

    Arriva l'aria polare dalla Svezia
    Fine maggio brividi. Previsioni

    i più visti
    in vetrina
    Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

    Scatti d'Affari
    SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


    casa, immobiliare
    motori
    DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate

    DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.