A- A+
Green
Burger King, al via la sperimentazione degli imballaggi a rendere dal 2021

Burger King: l'annuncio degli imballaggi a rendere

Burger King ha da poco annunciato un progetto pronto a sperimentare gli imballaggi a rendere, in modo da eliminare la grande quantità dei rifiuti derivanti dal packaging da fast food. GrennMe fa sapere che l’idea è questa: le persone riceveranno panini, bibite o qualsiasi altra cosa ordineranno in confezioni che dovranno poi riportare. A fronte di questo verrà chiesto loro di pagare una commissione come deposito cauzionale al momento dell’acquisto. Ovviamente, una volta restituito il tutto, l’importo verrà rimborsato.Come verranno trattati i contenitori usati? A questo ci penserà il Loop, ovvero il servizio di imballaggio circolare di Terra Cycle,  che sarà il responsabile della pulizia e sterilizzazione di ogni pacco e della restituzione per i nuovi utilizzi.

Burger King nel comunicato stampa in cui annuncia la sperimentazione assicura che: “I sistemi di pulizia di Loop sono stati creati per disinfettare i contenitori e le tazze degli alimenti, il che significa che ognuno sarà igienicamente pulito e sicuro prima di ogni utilizzo”.

Burger King: il cambio di passo dal 2021 

La sperimentazione degli imballaggi a rendere inizierà nel 2021, esclusivamente in alcuni punti vendita di 3 città: Tokyo (Giappone), New York e Portland (USA). Se il progetto avrà successo, altre città saranno aggiunte ma il cliente potrà comunque scegliere se preferire o meno l’imballaggio a rendere. Come fa sapere GreenMe l’adesione a questo programma, aiuterà Burger King a rispettare alcuni impegni che il marchio si è assunto, in primis l’obiettivo di riciclare tutti i suoi imballaggi entro il 2025 in Canada e negli Stati Uniti. Fino a questa data, la catena deve anche acquisire il 100% dei propri imballaggi da fonti riciclate, rinnovabili o certificate.

Commenti
    Tags:
    burger kingsperimentazioneimballaggirendere2021
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara, giungla "bollente" Foto che lasciano a bocca aperta

    Lady Icardi da sogno

    Wanda Nara, giungla "bollente"
    Foto che lasciano a bocca aperta

    i più visti
    in vetrina
    Belen: "Sono sparita dai social, è vero, ma c'è un motivo: sono gelosa"

    Belen: "Sono sparita dai social, è vero, ma c'è un motivo: sono gelosa"


    casa, immobiliare
    motori
    Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

    Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.