A- A+
Green
Petrolio, Exxon vara il piano green: -20% delle emissioni entro il 2025
LA PARTITA DEL PETROLIO - E' nelle acque territoriali scozzesi che si trovano quei giacimenti del Mare del Nord dai quali proviene larga parte della produzione petrolifera del Regno Unito. Nei 18 mesi che Salmond prevede saranno necessari per gestire la secessione insieme a Downing Street, uno dei principali temi da discutere sara' quindi la spartizione dei ricavi delle attivita' estrattive, che contano per il 19% del Pil della Scozia e per il 2% dell'economia dell'intera Gran Bretagna. Ricavi che, pero', continuano a scendere, sia per il forte calo dei prezzi sui mercati internazionali che per il tracollo della produzione, diminuita del 40% solo negli ultimi quattro anni. I proventi fiscali, invece, resterebbero alla Scozia, che avrebbe quindi la possibilita' di costruire un fondo per il welfare alimentato a idrocarburi, seguendo l'esempio norvegese. Le grandi major petrolifere si sono pero' schierate con il no. Bob Dudley e Ben van Beurden, numeri uno di Bp e Royal Dutch Shell, hanno affermato che conservare l'unione con Londra "sarebbe positivo per l'industria petrolifera e l'economia". Il timore degli operatori e' che una Scozia indipendente non possa garantire gli investimenti necessari.

Petrolio, Exxon vara il piano green per le emissioni 

Il colosso texano, Exxon, si impegna a combattere il cambiamento climatico. Sotto pressione dagli investitori decide di ridurre un quinto le emissioni per ogni barile che produrrà nei prossimi cinque anni. Nel dettaglio, fa sapere il Sole 24 Ore, "il taglio sarà del 15-20% a barile entro il 2025 rispetto al 2016". E viene specificato: "Le riduzioni di emissioni riguardano solo le attività dirette di Exxon e quelle dei suoi fornitori energetici e non quelle prodotte dalla combustione del petrolio". Come anche per il caso Chevron, gli obiettivi di Exxon sono legati alla riduzione dell'intensità delle emissioni. Si tratta di generare meno inquinamento per barile di petrolio prodotto, rispetto alle emissioni assolute. 

Petrolio, la strategia ambientale a lungo termine 

Ciò significa, fa sapere il Sole 24 ore, che l’azienda "avrà margine di manovra per aumentare l’inquinamento generale in futuro se la produzione di greggio crescerà di pari passo". La Bloomeberg Aeisha Mastagni, un gestore di fondi presso il California State Teachers Retirement System, il secondo più grande fondo pensione pubblico degli Stati Uniti, ha dichiarato: “Questa era una società molto indietro rispetto al settore in termini di emissioni. Il fatto che stiano salendo a bordo solo ora per annunciare questi piani di riduzione ci dice molto sulla strategia a lungo termine”. 

 

Commenti
    Tags:
    petrolio exxon piano greenpetrolio exxon ambiente climapetrolio clima ambiente piano exxonexxon texas usa green clima petrolio
    in evidenza
    Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

    Meteo previsioni

    Aria fredda polare sull'Italia
    Fine maggio da... brividi

    i più visti
    in vetrina
    Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

    Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


    casa, immobiliare
    motori
    BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

    BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.