A- A+
Green
Clima: la concentrazione di gas serra tocca un nuovo record

La concentrazione di gas serra ha raggiunto un nuovo record nel 2018, secondo quanto ha reso noto l'Organizzazione meteorologica mondiale (Omm) nel suo bollettino, evidenziando che l'aumento di anidride carbonica (CO2) è superiore alla crescita media, registrata nell'ultimo decennio. La concentrazione di CO2, l'anno scorso, ha raggiunto 407,8 parti per milione (ppm) dai 405,5 ppm del 2017. "Nonostante gli impegni presi con l'accordo di Parigi sul clima, non c'è segno di un rallentamento, per non parlare di un calo" di questa tendenza, ha avvertito il segretario generale dell'Omm, Petteri Taalas, come riporta la Bbc. "Vale la pena ricordare che l'ultima volta che la Terra ha sperimentato una tale concentrazione di CO2 è stato 3-5 milioni di anni fa, quando la temperatura era 2-3 gradi più calda e il livello del mare 10-20 metri più alto", ha sottolineato Taalas, avvertendo che tali dati si tradurranno in un impatto "sempre più rave sui cambiamenti climatici".  

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    clima gas serragas serra nuovo recordclima allarme gas serra
    in evidenza
    Affari continua a salire Ad agosto crescita del 40%

    Dati audiweb

    Affari continua a salire
    Ad agosto crescita del 40%

    i più visti
    in vetrina
    Juve Roma, Mourinho: "Rigore? Mi isolo. Il recupero? Dimostra un'intenzione"

    Juve Roma, Mourinho: "Rigore? Mi isolo. Il recupero? Dimostra un'intenzione"


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

    Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.