A- A+
Green

E' una data storica: è il primo giorno senza cosmetici testati sugli animali. Entra in vigore il divieto Ue alla fine di un lungo processo iniziato nel 2003. Restano però possibili i test sugli animali per la sperimentazione di farmaci, cibi e prodotti chimici.

I prodotti che non rispetteranno le regole non solo non saranno producibili, ma non saranno neppure commercializzabili. La Commissione Europea ha detto basta. "L'entrata in vigore del divieto completo di commercializzazione costituisce un segnale importante del valore che l'Europa attribuisce al benessere degli animali" osserva il Commissario europeo, responsabile per la Salute e la politica dei consumatori, Tonio Borg.

"La Commissione – prosegue - continua a sostenere lo sviluppo di metodi alternativi e a dialogare con i paesi terzi per convincerli a seguire l'Europa sulla stessa strada. Per l'Europa si tratta di un'occasione importante di dare un esempio di innovazione responsabile nel settore dei prodotti cosmetici senza scendere a compromessi sulla sicurezza dei consumatori". Sembra essere solo il primo passo perché, per ora, "non è ancora del tutto possibile sostituire la sperimentazione sugli animali con metodi alternativi". Per cercare soluzioni alternative la Commissione ha stanziato circa 238 milioni in quattro anni.

Tags:
animalisperimentazionicosmesi
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
Al Lingotto apre  “FIATCafé500”

Al Lingotto apre  “FIATCafé500”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.