A- A+
Green
Economia circolare, l’ok Ue al nuovo Piano: più riparabilità e sostenibilità

Economia circolare, l'ok dal Parlamento Ue al nuovo Piano d'azione

574 voti favorevoli, 22 contrari e 95 astensioni è questo il risultato dell'ultima votazione dell' Europarlamento per il nuovo Piano d’azione dell’economia circolare, promosso dalla Commissione Ue poco meno di un anno fa. Al centro del programma la riduzione dell'impronta dei consumi dell'Ue, l'aumento dell'utilizzo dei materiali circolari e il sostegno per la crescita economica. A oggi infatti, come sottolinea l'Europarlamento "solo il 12 % dei materiali utilizzati dall’industria dell’Ue proviene dal riciclaggio". Per l'Italia va leggermente meglio, ma la soglia è comunque ferma al 17%. 

Inoltre, l’Europarlamento “esorta la Commissione a presentare una nuova legislazione nel 2021 che estenda l’ambito di applicazione della direttiva sulla progettazione ecocompatibile per includere i prodotti non legati all’energia. Ciò dovrebbe stabilire delle norme specifiche per prodotto, in modo che i prodotti immessi sul mercato dell’Ue forniscano prestazioni, durabilità, riutilizzabilità, riparabilità, non tossicità, possibilità di miglioramento, riciclabilità, contenuto riciclato ed efficienza dal punto di vista energetico”.

Economia circolare, la nuova frontiera per l'Europa

Per l'Europarlamento l’economia circolare è "la strada che l’Ue e le imprese europee devono seguire per restare innovative e competitive sul mercato globale, riducendo nel contempo la loro impronta ambientale". La conferma arriva anche dalla crisi pandemica causata dal Covid-19, che ha dimostrato "la necessità di un contesto favorevole all’economia circolare".  

I piani di ripresa e resilienza nazionali devono quindi tener presente e integrare l'economia circolare ai loro progetti. Per l'Italia questa è sicuramente un'occasione unica per diventare una delle protagoniste dell'innovazione europea. Infine, per l’Europarlamento "l'economia circolare ha la potenzialità di aumentare il Pil dell’Ue di un ulteriore 0,5% e di creare oltre 700.000 nuovi posti di lavoro entro il 2030, migliorando nel contempo la qualità dei posti di lavoro". 

Commenti
    Tags:
    economia circolare ok parlamento piano d'azioneeconomia circolare piano d'azioneeconomia circolare ok parlamento ue
    in evidenza
    Gioiello di Pessina, Galles ko Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

    Euro 2020, super Italia

    Gioiello di Pessina, Galles ko
    Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

    i più visti
    in vetrina
    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

    Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.