A- A+
Green
Greenaetwork, il social ideato da quattro italiani per salvare il pianeta
Per Leandro D’Introno, co-founder e responsabile dello Sviluppo Strategico, "l'amore per il nostro pianeta ci ha spinto a creare una soluzione per diffondere la cultura e l’informazione green, nonché gli sforzi che piccole e grandi organizzazioni compiono ogni giorno a favore dell’ambiente e della società”. Secondo Serena Manoni, co-founder e responsabile del settore marketing, "si prospettano sei settimane ricche di sorprese, ospiti e contenuti. Non a caso, tra le realtà a supporto dell'iniziativa, trapelano nomi come 'Made In Carcere', l'impresa sociale lanciata da Luciana Delle Donne, nonché promotrice del concetto di Bil 'Benessere Interno Lordo', e 'Green Pea' il nuovo Green Retail Park fondato dall'imprenditore Oscar Farinetti".

 

 

Commenti
    Tags:
    greenaetwork social sostenibilitàsocial sostenibilità greensocial sostenibilità pianeta
    in evidenza
    Dazn spegne i rumors sulla Leotta E' confermata sulla Serie A . Le foto

    Sport

    Dazn spegne i rumors sulla Leotta
    E' confermata sulla Serie A. Le foto

    i più visti
    in vetrina
    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes partnership con Phi Beach

    Mercedes partnership con Phi Beach


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.