A- A+
Green
"Provoca la deforestazione". Greenpeace accusa Procter&Gamble

"Procter&Gamble è uno dei responsabili della deforestazione In indonesia". L'accusa di Greenpeace si rivolge a uno dei giganti del commercio mondiale che, per realizzare alcuni prodotti del marchi Head&Shoulders, Pantene e Gillette usa olio di palma. Un affare che spinge ad aumentare la superficie coltivata a palme. L'Indonesia punta addirittura a incrementare la produzionedi olio di palma del 60% entro il 2020.

Al contrario, la superficie coltivata ad alberi di palma è aumentato di quasi 27 in tutto l'arcipelago 20 anni , secondo i dati ufficiali . E il paese mira ad aumentare di oltre il 60 % della sua produzione di olio di palma entro il 2020.

Per ottenerlo, non risparmia la giungla tropicale, che in alcune zone - accusa il Wwf-si sarebbe ridotta del 90% in pochi decenni. Nonostante lo spazio sempre più ristretto, la zona resta un'oasi di biodiversità, con 1400 specie animali e 15 mila vegetali.  

Tags:
greenpeacep&gdeforestazione
in evidenza
Ludovica Pagani incanta Cannes Forme mozzafiato e abito Missoni

Il suo look infiamma la Croisette: FOTO

Ludovica Pagani incanta Cannes
Forme mozzafiato e abito Missoni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.