A- A+
Green
L'Aquila, trovato il corpo di un orso

L'AQUILA - Il corpo di un orso è stato ritrovata nelle campagne di Pettorano sul Gizio. "Stiamo verificando l'identità dell'animale", ha detto il direttore del Parco d'Abruzzo, Dario Febbo. Sul posto i veterinari del Parco d'Abruzzo, Lazio e Molise e i responsabili della Riserva Monte Genzana, che stanno cercando di stabilire le cause del decesso.

Probabilmente si tratta dell'orsa Peppina. Infatti, Ieri nella stessa zona, nella frazione Valle Larga, un allevatore ha avuto un incontro ravvicinato con un animale. Alle 2,30 la figlia ha sentito rumori nel pollaio. "Mi sono vestito e sono uscito per controllare - racconta l'uomo, di 57 anni - nel pollaio non c'era nessuno ma mentre rientravo in casa, da dietro un cespuglio è uscito l'orso che si è alzato in piedi davanti a me. Sono caduto e ho perso i sensi". Fatta razzia di galline, l'orso è fuggito. "Era un bestione alto tre metri", ha raccontato l'uomo. E' dal mese di agosto che l'orso fa incursioni notturne tra Pettorano sul Gizio, Cansano, Campo Di Giove e Pescocostanzo, paesi del Parco Nazionale della Maiella e quindi fuori dal Parco nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise che ha la competenza della gestione di questa particolare razza protetta. Potrebbe trattarsi dell'orsa Peppina, dicono gli esperti. Da giorni i residenti della frazione di Valle Larga hanno chiesto ai responsabili delle aree protette interventi mirati a tutela della popolazione, "prima che accada l'irreparabile", fa sapere il portavoce Domenico Ventresca.

Il ritrovamento arriva il giorno dopo la morte di Daniza, uccisa dall'anestesia usata per catturarla. Era sfuggita per un mese alle trappole.

Tags:
l'aquilaorso
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

Scatti d'Affari
Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni


casa, immobiliare
motori
Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.