A- A+
Green
Allarme: "I narcos stanno distruggendo le foreste in Centroamerica"

I narcotrafficanti danneggiano l'ambiente: secondo un nuovo studio pubblicato sulla rivista Science il traffico intenso di droga sta contribuendo massicciamente alla deforestazione dell'America Centrale.

La ricerca condotta dall'Ohio State University e dalla Northern Arizona University rivela che le politiche di conservazione ambientale e le politiche contro il commercio di stupefacenti dovrebbero andare "a braccetto" in America Centrale e negli States, dato che le due problematiche si intrecciano molto piu' spesso di quanto sinora ipotizzato. Nella regione, infatti, il transito di droga dilaga e i tassi di deforestazione sono tra i piu' alti al mondo.

Sezioni intere di foreste vengono regolarmente abbattute per far posto, ad esempio, a piste di atterraggio per aerei utilizzati dai narcotrafficanti. L'afflusso di denaro e armi, inoltre, aggrava i problemi gia' esistenti con la gestione delle foreste nelle aree remote. I trafficanti spesso riciclano il denaro attraverso l'acquisto e lo sfruttamento dei terreni, attivita' che portano ad ulteriore deforestazione.

Tags:
narcotrafficantidrogaforestedeforestazione
in evidenza
Ivana, la tifosa croata rischia l'arresto ai Mondiali in Qatar

Curve pericolose. Le foto

Ivana, la tifosa croata rischia l'arresto ai Mondiali in Qatar


in vetrina
CDP, ospitato a Milano il primo Forum Multistakeholder

CDP, ospitato a Milano il primo Forum Multistakeholder


motori
Nissan Italia lancia nel Metaverso lo showroom virtuale

Nissan Italia lancia nel Metaverso lo showroom virtuale

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.