A- A+
Green
Scoperto il sistema per produrre idrogeno pulito: la svolta

Potrebbero essere ancora  una volta le nanotecnologie a darci una mano per produrre idrogeno in maniera sicura, efficiente e poco costosa. Comunemente l’idrogeno, che non è una fonte di energia primaria ,bensì un vettore energetico che potrebbe avere un impiego importante  nel settore dei trasporti,  si ottiene dal metano o dall’elettrolisi dell’acqua. Il primo sistema è inquinante perché produce anidride carbonica, il secondo è costoso perché ha un elevato consumo energetico e presenta anche problemi di sicurezza. L’Iccom-Cnr di Firenze ha raggiunto invece  un risultato interessante  partendo da soluzioni acquose di alcoli derivati da biomasse e impiegando elettrodi nanostrutturati. La struttura geometrica degli elettrodi combinata con le proprietà dei  nanomateriali impiegati-in questo caso palladio e titanio- , consente di fabbricare un kilogrammo di idrogeno con un dispendio di energia pari a meno della metà di quella impiegata nell’elettrolisi tradizionale: 18,5 kilowattore invece di 45 kilowattore per  1 Kg di idrogeno prodotto. Valore che è bene al disotto della soglia fissata  dal Doe, Dipartimento di energia americano, come limite di consumo.

Molte le potenziali ricadute tecnologiche; l’idrogeno opportunamente immagazzinato potrebbe servire per la generazione di corrente elettrica, e il particolare elettrodo dell’invenzione consente di ottenere, partendo da alcoli rinnovabili, composti ad alto valore aggiunto utilizzabili nell’industria  cosmetica, tessile, alimentare  e nella produzione di plastiche biodegradabili.

Ludovica Manusardi

Tags:
idrogenogreen
in evidenza
Formazione continua e lavoro Ecco come superare il mismatch

La visione di Fondo For.Te.

Formazione continua e lavoro
Ecco come superare il mismatch


in vetrina
Granlatte-Granarolo, inaugurato uno nuovo impianto di biometano

Granlatte-Granarolo, inaugurato uno nuovo impianto di biometano


motori
ALPINE A110 R: e apertura degli ordini in Italia

ALPINE A110 R: e apertura degli ordini in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.