A- A+
Green

Sei importanti Ong, tra cui Greenpeace e Wwf, hanno abbandonato i lavori della Conferenza internazionale sul clima di Varsavia avvertendo che non produrra' "alcun risultato". "Le organizzazioni e i movimenti che rappresentano persone da ogni angolo della Terra hanno deciso che il modo migliore di impiegare il proprio tempo e' di ritirarsi volontariamente dai negoziati", si legge in una nota dei sei gruppi diramata alla vigilia della conclusione dei lavori, prevista per domani.

"Quello che doveva essere un passo importante nella giusta transizione verso un futuro sostenibile", viene denunciato, "si avvia a non produrre alcun risultato". La Conferenza di Varsavia, iniziata che si era aperta l'11 novembre, dovrebbe aprire la strada a un accordo globale sulla riduzione delle emissioni di gas serra da firmare nel 2015 a Parigi, ma finora e' stata ostaggio dei veti incrociati tra Paesi ricchi e poveri.

Oltre a Greenpeace e Wwf, si sono ritirate Oxfam, ActionAid, la Confederazione internazionale dei sindacati e Amici della Terra. I sei gruppi avevano presentato alla Conferenza una serie di richieste tra cui quella che venissero impostati gli obiettivi sul clima per il 2020 con tagli alle emissioni maggiorni e non minori rispetto al passato

Tags:
varsaviaclimawwf
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Nissan JUKE Hybrid Rally Tribute dal concept alla realtà

Nissan JUKE Hybrid Rally Tribute dal concept alla realtà


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.