A- A+
Lavoro
Cumulabilità riscatto laurea e congedo parentale
logo fondazione studi
 

Con circolare n. 44 del 29 febbraio 2016, l'Inps ha fornito istruzioni in merito all'abrogazione del regime di alternatività/incumulabilità tra la facoltà di riscatto del corso legale di laurea e la facoltà di riscatto dei periodi corrispondenti al congedo parentale fuori dal rapporto di lavoro.

La Legge di Stabilità 2016, entrata in vigore il 1° gennaio 2016, ha abrogato la vecchia norma che stabiliva che le due facoltà di riscatto erano alternative e l'esercizio di una escludeva l'altra. Pertanto, ha ammesso la cumulabilità in questione che opera anche con riferimento a periodi antecedenti alla data di entrata in vigore della legge stessa. Per cui, per le domande di riscatto presentate dal 1° gennaio 2016 in poi, è possibile esercitare le due facoltà di riscatto anche cumulativamente e le istanze potranno avere ad oggetto anche periodi di corso di laurea e/o periodi corrispondenti al congedo parentale fuori dal rapporto di lavoro antecedenti a tale data.

Nella circolare, inoltre, si specifica che le domande presentate prima del 1° gennaio 2016 e ancora pendenti, dovranno essere definite d'ufficio dalle strutture territorali come se presentate alla data del 1° gennaio 2016 con onere calcolato alla predetta data.

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Il Centro Logistico di Mercedes Italia festeggia i suoi primi 40 anni

Il Centro Logistico di Mercedes Italia festeggia i suoi primi 40 anni

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.