A- A+
Lavoro
Istat: aumentano i contratti a termine, in calo l'indeterminato
logo fondazione studi
 

Arriva dall’Istat il campanello d’allarme per quanto riguarda i rapporti di lavoro a tempo indeterminato che, nonostante gli incentivi, cominciano a dare segnali di rallentamento. Nel trimestre agosto-ottobre 2015 sono aumentati di 55 mila unità i lavoratori dipendenti rispetto al trimestre precedente (maggio-luglio 2015). Tra questi, però, i lavoratori con contratto permanente sono 32 mila in meno, mentre i lavoratori a termine sono 87 mila in più. In calo anche i lavoratori indipendenti, scesi di 23 mila unità.

Bisognerà attendere le prossime rilevazioni dell'Istituto per capire se la frenata del tempo indeterminato verrà confermata. Il contratto a termine, invece, nonostante costi sensibilmente di più del contratto a tempo indeterminato, continua a godere di un grande appeal tra le imprese. Tra ottobre 2014 e ottobre 2015 gli occupati permanenti sono aumentati di 13mila unità, pari ad una crescita dello 0,1%. Nello stesso periodo i contratti a termine sono cresciuti di 146mila unità, ovvero del 6,2%. Nonostante gli incentivi alle assunzioni con contratto a tempo indeterminato, dal lavoro a termine è arrivata la spinta decisiva alla crescita dell'occupazione registrata dall'Istat ad ottobre 2015, rispetto ad ottobre 2014, che ha riguardato i lavoratori dipendenti, aumentati di 158mila unità (+0,9%), mentre tra gli indipendenti c'è stato un calo di 83mila occupati (-1,5%). 

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.