A- A+
Lavoro
Rieti, rafforzata area di crisi industriale
logo fondazione studi
 

In materia di incentivi alle imprese, il Ministero dello Sviluppo Economico ha deciso di stanziare risorse finanziarie pari a 10 milioni di euro per l'area di crisi industriale di Rieti. La misura è illustrata all'interno della circolare direttoriale n. 76444 del 13 ottobre 2015, in cui vengono indicate le modalità di trasmissione della domanda.

L'intervento si pone l'obiettivo di promuovere la realizzazione di una o più iniziative imprenditoriali, nel territorio dei Comuni dell’area di crisi industriale complessa del Sistema locale del lavoro di Rieti, "finalizzate al rafforzamento e alla riqualificazione del tessuto produttivo locale, anche tramite l’attrazione di nuovi investimenti, nonché alla ricollocazione dei lavoratori disoccupati".


Le agevolazioni sono concesse alle iniziative che interessino il territorio rietino, che prevedano la realizzazione di programmi di investimento produttivo e/o programmi di investimento per la tutela ambientale e che comportino un incremento degli addetti dell’unità produttiva oggetto del programma di investimento. La circolare del Mise riporta quali sono gli ambiti produttivi più rilevanti: dall'industria alimentare a quella chimica, dall'industria farmaceutica all'elettronica, meccanica, automobilistica ed informatica.

Le domande di accesso alle agevolazioni potranno essere presentate ad Invitalia, l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa S.p.a., dal 13 gennaio 2016 al 12 febbraio 2016. 

 

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.