A- A+
Lavoro
Servizi per l'impiego: il sud in affanno
logo fondazione studi
 

Se si analizzano dati, numeri e problematiche riguardanti i servizi per il lavoro, l'Italia si spacca e si ripropone ancora una volta la classica divisione Nord-Sud. E' nel Mezzogiorno che si concentra la metà dei 9,7 milioni di utenti dei 532 Centri per l' impiego (a fronte di una popolazione del 34,3%), oltre che la quota più alta di utenza che ricade nel bilancio dei disoccupati di lunga durata (arrivando a sfiorare l' 80%). Sud e Isole hanno anche il più basso livello medio di istruzione degli operatori dei Cpi: i laureati sono solo il 18,2% mentre il personale con la licenza media il 18,7% (la media è del 15,6%). Ad evidenziarlo,  nel Rapporto annuale di monitoraggio sui servizi per il lavoro del 2015, realizzato per il  Ministero del Lavoro, è l’Isfol nel primo appuntamento di una serie di uscite pubbliche che l’Istituto ha programmato sull'argomento, considerando l'importanza del tema anche in relazione alla recente nascita dell'Agenzia nazionale per le politiche attive (Anpal).

Nel rapporto si sottolinea come nei CPI italiani lavorano 8.798 addetti e quasi la metà ricade nelle Regioni del Mezzogiorno (48,3%, pari a 4.253 unità). La sola Sicilia ha 1.600 operatori, circa 700 Lombardia e Campania, 600 Lazio e Puglia. L' 88% del personale è a tempo indeterminato ma i contratti non standard sono il 49,4% nel Molise, quasi il 30% in Toscana, Sardegna e Umbria, oltre il 20% in Friuli Venezia Giulia, Abruzzo e Puglia. Tra gli addetti con contratto di collaborazione e a tempo determinato la quota di laureati è maggiore - è, rispettivamente, il 77,3% e il 70,4% - del personale con contratto a tempo indeterminato (21%). Degli 800 soggetti accreditati censiti dall' Isfol gli Enti di formazione rappresentano la maggioranza (39,9%), le Agenzie per il Lavoro (14,4%), altri operatori(terzo settore, Fondazione dei Consulenti del Lavoro, Camere di commercio e ad altri soggetti l' 11,6%), o il segmento pubblico (Cpi e Centri di orientamento sono il 16,9%).

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena


casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.