A- A+
Lavoro
Spesometro 2016: P.A. esclusa
logo fondazione studi
 

L'Agenzia delle Entrate ha comunicato l'esclusione della Pubblica Amministrazione dall'invio obbligatorio delle operazioni Iva con lo spesometro. Come si legge nel comunicato stampa datato 1 aprile 2016, sarà pubblicato nei prossimi giorni il provvedimento con cui si stabilisce, per il 2015, l’esonero dagli obblighi della comunicazione all’Anagrafe tributaria delle operazioni rilevanti ai fini dell’imposta sul valore aggiunto, sia per le amministrazioni pubbliche sia per quelle autonome.

Esclusione resa possibile dall'adozione della fatturazione elettronica e dall'introduzione dello split payment, che permettono di snellire e ridurre le incombenze a carico degli enti pubblici. L'Agenzia ha comunicato, inoltre, che i soggetti che operano al dettaglio e gli operatori turistici,  non devono comunicare le operazioni attive di importo unitario inferiore a 3mila euro, al netto dell’Iva, effettuate nel 2015.

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Sharon Stone: "Ho perso nove figli per aborti spontanei"

Rivelazione choc

Sharon Stone: "Ho perso nove figli per aborti spontanei"

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, mostra conclusiva di ‘Restituzioni’ a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, mostra conclusiva di ‘Restituzioni’ a Napoli


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista Goodwood Festival of Speed 2022

Alfa Romeo protagonista Goodwood Festival of Speed 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.