A- A+
Lavoro
Sviluppo digitale, voucher gratuiti a dieci organizzazioni non profit

Fondazione CR Firenze promuove lo sviluppo digitale delle organizzazioni non profit finanziando un pacchetto di voucher gratuiti per implementare servizi e strumenti a loro supporto. Ogni realtà riceverà un accompagnamento del valore di 600 euro per un anno. L’iniziativa si inserisce all’interno del progetto Siamo solidali, in collaborazione appunto con la piattaforma di strumenti digitali per il non profit Socyza, realtà nata all'interno del programma di accelerazione Hubble finanziato da Fondazione CR Firenze, realizzato da Nana Bianca con Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione. Socyza, la piattaforma dei soci delle nuove generazioni Y, Z, Alpha come recita il suo nome, è composta da professionisti digitali che nel corso degli anni hanno potuto riscontrare le esigenze a cui le associazioni devono far fronte. Il suo intento è proprio quello di supportare il mondo dell’associazionismo verso la trasformazione digitale, offrendo soluzioni per risparmiare tempo e aumentare la promozione delle attività. Saranno 10 le realtà che potranno usufruire di questa opportunità: Voa Voa Onlus - Amici di Sofia, Soccorso Clown Onlus, AIAU Onlus, Noi per Voi Onlus, Acisjf, Vivere Vegan, Fondazione ODA Firenze Onlus, Associazione Alpaha Onlus, Ragazzi Speciali Onlus e Limo - Linguaggi in Movimento. Ciascuna riceverà un voucher del valore economico di 600 euro per usufruire gratuitamente per 12 mesi di Socyza e di un supporto di digital marketing, al fine di avere tutti gli strumenti per digitalizzare l'associazione e farla conoscere in rete a tutte le persone che possono essere interessate alle attività, eventi e prodotti delle associazioni stesse. In particolare verrà offerto l'abbonamento annuale (12 mesi) dell’area gestionale senza limiti, con accesso a tutti gli strumenti digitali creati da Socyza per aiutare il terzo settore ad ottimizzare tempo e denaro: tesseramento digitale e gestione della privacy e libro soci, bacheca digitale per la condivisione delle comunicazioni, scadenze documenti e certificati medici, incassi delle quote digitali, gestione della vetrina per i prodotti e servizi ai soci. Inoltre, durante questo periodo di abbonamento, le associazioni riceveranno assistenza e supporto per creare e gestire un piano di digital marketing così da utilizzare tutti gli strumenti che internet mette a disposizione per coinvolgere un numero maggiore di volontari, incrementare le partecipazioni agli eventi e alle attività, far conoscere e promuovere la propria realtà a tutto il mondo.  “Questa non è soltanto un’opportunità di sviluppo per il Terzo settore ma è anche un’importante occasione di collaborazione fra due settori in cui la Fondazione CR Firenze crede fortemente: sociale e innovazione – afferma Gabriele Gori, Direttore Generale di Fondazione CR Firenze -. L’innovazione tecnologica rappresenta oggi il mezzo fondamentale per raggiungere obiettivi di radicamento territoriale delle associazioni e cooperative oltre che un mezzo per facilitarne operatività ed efficienza. Guardiamo con piacere alla scelta di voler offrire soluzioni innovative in questo ambito fatta dai giovani di Socyza, start up che abbiamo contribuito a sostenere fin dalla sua nascita attraverso il programma Hubble”.

Commenti
    Tags:
    sviluppo digitalevouchernon profitfondazione cr firenzesocyzavoa voa onlus amici di sofiasoccorso clown onlusaiau onlusnoi per voi onlusacisjfvivere veganfondazione oda firenze onlusassociazione alpaha onlusragazzi speciali onlus e limo linguaggi in movimento
    in evidenza
    Tatangelo, bikini fa girare la testa Britney Spears senza il reggiseno

    E Ilary Blasi... FOTO DELLE VIP

    Tatangelo, bikini fa girare la testa
    Britney Spears senza il reggiseno

    i più visti
    in vetrina
    Federica Pellegrini, balletto irresitibile da medaglia d'oro dopo le Olimpiadi

    Federica Pellegrini, balletto irresitibile da medaglia d'oro dopo le Olimpiadi


    casa, immobiliare
    motori
    A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km

    A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.