A- A+
Libri & Editori
Coronavirus e primavera 2020: cosa leggere durante l’isolamento forzato

Coronavirus e primavera 2020, cosa leggere durante l’isolamento forzato

Ecco una serie di libri consigliati per vivere al meglio questo periodo in casa

L'epidemia di coronavirus ha fatto chiudere Le librerie ormai da un po’, togliendoci il piacere di curiosare tra gli scaffali e scegliere i titoli che più ci attirano. Tuttavia, leggere è senza dubbio una delle attività consigliate durante questo periodo di isolamento forzato, poiché libera l’immaginazione, stimola la riflessione, ci aiuta a guardarci dentro e determina sempre una crescita personale, oltre che intellettuale.

Proviamo allora a suggerire qualche libro per questa insolita primavera 2020, selezionandone alcuni dalle ultime uscite delle case editrici ed altri dal repertorio del passato, spaziando quindi dalle novità letterarie ai classici.

Il primo titolo che vorremmo segnalare è “Il museo delle promesse infrante” di Elizabeth Buchan, pubblicato di recente da Editrice Nord. Si tratta, infatti, di un romanzo leggero e piacevole che ci aiuterà a far trascorrere velocemente le ore. L’ambientazione parigina è ideale per farci sognare anche tra le mura di casa e magari spingerci a organizzare un viaggio nella Ville Lumière non appena sarà possibile. Protagonista della storia è Laure, la curatrice di un museo in cui si conservano emozioni: questo luogo magico è l’esempio di come uno spazio chiuso e definito – proprio come le nostre case – possa diventare il punto di partenza per ricordi, sentimenti, avventure. In un tempo che si alterna dal presente al passato, l’amore si muove tra Praga e Parigi, in una partita che non è ancora davvero conclusa.

Per restare in tema di spensieratezza, gli appassionati di romance troveranno pane per i propri denti nella serie di Lucrezia Scali edita da Newton Compton: “La distanza tra me e te”, già in vetta alle classifiche di genere, ha visto da poco l’uscita del seguito “Ci vediamo presto”, dove tornano ad appassionare le vicende romantiche di Isabel e Andreas. I libri sono disponibili sia in formato cartaceo che ebook. A tal proposito, segnaliamo la bella iniziativa di Fazi Editore, che per il periodo di isolamento forzato mette a disposizione sul proprio sito e negli store online il romanzo “Un incantevole aprile” di Elizabeth von Arnim in ebook gratuitamente. Un gesto quanto mai importante in un momento difficile come questo che rientra nel progetto della solidarietà digitale.

Abbiamo potuto notare tutti come in questi giorni su Facebook, YouTube e Instagram fiocchino le dirette di esperti, scrittori e insegnanti a proposito di grandi classici, personaggi storici, opere musicali, artisti di vario genere. È in quest’ottica che si inserisce il libro di Giulio Ferroni “L’Italia di Dante. Viaggio nel Paese della Commedia”, edito da La Nave di Teseo: si tratta di un vero e proprio tour virtuale all’interno della letteratura e della storia italiane, una mappa del nostro Paese illuminata dai luoghi che Dante racconta in poesia. Della stessa casa editrice è “A proposito di niente”, la prima autobiografia ufficiale di Woody Allen scritta da lui stesso: uscita al momento solo in formato digitale, sta già scalando le classifiche.

Della Mondadori proponiamo “Tutto chiede salvezza” di Daniele Mencarelli, selezionato nella dozzina dei titoli proposti per il Premio Strega 2020. Scrittore unico e maturo, Mencarelli parte qui da un’esperienza personale per raccontare senza peli sulla lingua la malattia mentale, la cui unica cura efficace sembra essere la parola. Sempre per Mondadori sono usciti poco prima della chiusura delle librerie “Le parole lo sanno” di Marco Franzoso e “Cadrò, sognando di volare” di Fabio Genovesi, altro autore già premiato in passato allo Strega.

Passando infine al repertorio dei classici, il romanzo che più ci sembra indicato per l’incredibile attualità che contiene in pagine scritte nel 1947 è “La peste” di Camus, un libro che forse abbiamo letto da ragazzini a scuola, ma che mai come ora risulta premonitore, azzeccato e capace di descrivere bene ciò che stiamo vivendo. Camus, tra le più significative voci del Novecento, ci consegna mille spunti di riflessione sulla malattia, sulla fragilità umana, sulle relazioni sociali e sugli scenari che un’epidemia potrebbe aprire. Altrettanto attuale in tal senso risulta anche “Cecità” di José Saramago, che tuttavia tratta il tema della pandemia con un registro stilistico molto diverso. Dunque, due romanzi indispensabili per capire a fondo l’epoca che ci stiamo trovando ad affrontare.

Ricordiamo che i libri in formato cartaceo sono acquistabili attraverso tutte le piattaforme online; in alternativa, sono disponibili anche gli ebook degli stessi. Inoltre, molte case editrici e testate giornalistiche stanno aderendo alla solidarietà digitale.

 

Per maggiori informazioni: https://solidarietadigitale.agid.gov.it.

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    primavera 2020: cosa leggere durante l’isolamento forzato
    Loading...
    in evidenza
    Vasco si gode l'estate a Rimini Ma con qualche chilo di troppo...

    Spettacoli

    Vasco si gode l'estate a Rimini
    Ma con qualche chilo di troppo...

    i più visti
    in vetrina
    Allegri tra Montecarlo con Ambra Angiolini e... il Barcellona di Messi

    Allegri tra Montecarlo con Ambra Angiolini e... il Barcellona di Messi


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Il Presidente Mattarella al volante della nuova Fiat 500 Elettrica

    Il Presidente Mattarella al volante della nuova Fiat 500 Elettrica


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.