A- A+
Marketing
Assorel, Cornelli cede: si dimette da presidente

Andrea Cornelli si è dimesso dalla presidenza di Assorel, l'Associazione italiana delle Agenzie di Relazioni Pubbliche. Il ceo di Ketchum ha ceduto al collasso del consiglio direttivo, che ha visto l'abbandono di sei consiglieri su undici.  

Dopo le tre defezioni per il cambio di agenzia (Giovanna Pandin, Diego Ricchiuti per Golin e Paolo Bruschi)  e le atre per dimissioni (Diego Lifonti, Anita Lissona e Filomena Rosato) il consigio era decaduto. Si attendeva l'assemble straordinaria per le nuove elezioni. Rimasto in carica per poche ore, Cornelli ha ora lasciato la carica. La decisione è stata ufficializzata con una mail agli associati.

“Ho deciso di rimettere il mio mandato all’Assemblea ritenendo ormai impossibile raggiungere gli obiettivi condivisi all’inizio del mio percorso da Presidente Assorel. Nel confronto con un mercato che corre e che cambia rapidamente, l’Associazione deve sapersi porre con grande determinazione, concretezza ed efficacia. Conflitti e divisioni interne hanno preso il sopravvento rendendo vani gli sforzi profusi, portandomi per correttezza e per coerenza a questa decisione.” 

Tags:
assorelcornelliprpubbliche relazioni
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

i più visti
motori
Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.