A- A+
Marketing
Danone, "pubblicità ingannevole e truffa": consumatori contro Danacol

L’Asso-consum, associazione per la difesa dei consumatori, degli utenti e dei cittadini contro Danone.

La campagna sotto la lente è quella di Danacol. Il prodotto, afferma lo spot, sarebbe in grado di ridurre il colesterolo “fino al 10%” dopo solo tre settimane.

Una dicitura che, secondo l'associazione, trae in inganno. Perché – si legge in una nota – induce a pensare che “un soggetto un con valore del colesterolo a 300, in tre settimane potrebbe ridurlo a 30”. Mentre, come riporta la confezione, la riduzione sarebbe del 10%. Quindi con il colesterolo che passerebbe da 300 a 270.

“Appare chiaro l’inganno a danno dei consumatori”, afferma l’Asso-consum, che ha segnalato nuovamente all’Antitrust l’evidente pratica commerciale scorretta da parte di Danone S.p.a.

“Inoltre” dichiara il presidente Aldo Perrotta “Sto ipotizzando anche una denuncia alla Procura per truffa”. Molti iscritti all’associazione hanno evidenziato che la campagna pubblicitaria è andata in onda non solo su La7 alle 22.50 del 07 gennaio 2016 ma anche su altre reti nazionali e in altre fasce orarie

Tags:
danonedanacolcolesterolo
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.