A- A+
Marketing
Generali è la “Compagnia di assicurazione innovativa dell’anno”
Lapresse

Generali Italia si aggiudica il Cerchio d'Oro, premio assegnato dall'dall’Associazione Italiana Financial Innovation (AIFIn) alla “Compagnia di assicurazione innovativa dell’anno”. Un premio speciale ritirato durante la cerimonia della dodicesima edizione.

La giuria composta da docenti universitari e coordinata dal Presidente AIFIn, ha valutato indicatori quali il valore generato, il grado di innovazione e la complessità dei progetti candidati, ed ha assegnato a Generali Italia ben tre riconoscimenti.

Oltre al premio speciale, la compagnia ha ottenuto il primo premio nella categoria Comunicazione, grazie alla campagna digital “GrabMe”. E’ stata infatti diffusa sul web la notizia dell’esistenza di un’App per i ladri che, grazie alle informazioni condivise dagli utenti stessi, è in grado di individuare le abitazioni potenzialmente derubabili.

Dopo quattro giorni, durante i quali la notizia è diventata virale scatenando il dibattito, la rivelazione che GrabMe non esiste e un video firmato Generali Italia svela la verità e reindirizza su Gpins.it, un sito che offre agli utenti suggerimenti, consigli e informazioni utili sul tema della prevenzione. La compagnia ha inoltre ottenuto la menzione di merito nella categoria Marketing, grazie al progetto “lead acquisition attraverso la digital activation”. L’iniziativa è caratterizzata dalla co-esistenza di una campagna digitale e di una consolidata e forte presenza sul territorio che da sempre caratterizza Generali Italia. 

Tags:
generaliassicurazioni

i più visti
motori
Con Citroen Ami alla scoperta di Monza

Con Citroen Ami alla scoperta di Monza


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.