A- A+
Marketing
Mvideo, GroupM spinge sul video advertising

La piattaforma di video advertising di GroupM si aggiorna presentando i nuovi asset strategici: sviluppo tecnologico, integrazione comScore vCE, ingresso nel mondo programmatic e formati innovativi che rispondono con maggiore flessibilità alle crescenti esigenze del mercato.

Mvideo, l’offerta video di GroupM nata nel 2012, si conferma come la piattaforma di video advertising maggiormente votata all’innovazione.

“Crossdevice, responsive e spot non lineari” queste sono le parole chiavi del nuovo Mvideo”, dichiara Andrea Di Fonzo, Chief Digital Officer di GroupM. “Dopo aver contribuito a creare il mercato del video adv in Italia, oggi Mvideo alza ulteriormente l’asticella della competizione” continua Di Fonzo.

Prima di tutto, mobile (“mobile first”): questo è stato il mantra nel pensare all’evoluzione del formato principale della famiglia. Secondo Audiweb Mobile, sono 15 milioni gli utenti che accedono ad internet da smartphone e tablet nel giorno medio. Per intercettare questi utenti in mobilità nasce Mvideo Air, il primo formato advertising in tecnologia fully responsive, che garantisce un’esperienza premium cross-device: desktop, tablet e smartphone. E’ la risposta al nomadismo multidevice degli utenti: non importa dove si trovi l’utente e quale device usi, perché Mvideo Air garantisce ai brand la possibilità di erogare un video adv senza problemi di sorta.

L’offerta mobile di Mvideo in ambito mobile viene così completata da Mvideo App, formato integrato nativamente all’interno delle app di network partner.

L’altra grande novità è stata introdotta sul fronte preroll. Oggi, ogni due formati Mvideo pianificati dai clienti GroupM, uno è un Mvideo Preroll. Per rispondere al meglio a tale livello di domanda, e rendere il formato ancora più distintivo rispetto al classico preroll, è stato creato il nuovo Mvideo Preroll: un vero e proprio “contenitore-contenuto” ideale per operazioni di storytelling. Il digital, a differenza della TV, permette una fruizione non lineare dei contenuti ed è qui che si inserisce il nuovo Mvideo Preroll: fruizione non lineare dello spot.

Il nuovo formato, infatti, permette di contenere all’interno del player contenuti molteplici (es. video/photo gallery) aumentando il tempo dedicato dall’utente alla comunicazione del brand. Per clienti appartenenti a certe categorie merceologiche (es. fashion) o con obiettivi di e-commerce, inoltre, è disponibile Mvideo Tag, un’opzione “showrooming” del nuovo Mvideo Preroll che permette di sincronizzare l’ingresso dei contenuti all’interno del player (es. specifiche prodotti) con l’esatto momento in cui essi vengono mostrati nel video.

La famiglia di prodotti Mvideo è nativamente pronta per il programmatic buying: basti pensare che Mvideo Air è stato pianificato in programmatic prima ancora di esserlo stato in modalità classica.

“Programmatic ed Mvideo sono un matrimonio naturale”, conclude Andrea Di Fonzo, “e ora stiamo lavorando a un’integrazione nativa della nostra piattaforma nelle DSP” 

Tags:
groupmvideo advertising
Loading...
in vetrina
Coronavirus e Royal Family, PRINCIPE CARLO GUARITO, MA E' ANSIA PER...

Coronavirus e Royal Family, PRINCIPE CARLO GUARITO, MA E' ANSIA PER...

i più visti
in evidenza
Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
Lui: "Amore, mi sento bollente" Lei: "Domani facciamo il tampone"

Coronavirus vissuto con ironia

Lui: "Amore, mi sento bollente"
Lei: "Domani facciamo il tampone"


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Coronavirus: Mercedes impegnata per la produzione di apparecchiature mediche

Coronavirus: Mercedes impegnata per la produzione di apparecchiature mediche


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.