A- A+
Marketing
Trenta cose da fare a trent'anni: la campagna-contest di Seat Ibiza

l concorso “30 cose da fare a 30 anni”, lanciato da SEAT e Lowe Pirella per celebrare il trentesimo anniversario di Ibiza, è giunto al termine, consacrando il suo vincitore.

Qualche mese fa gli utenti sono stati chiamati a scrivere sul sito 30cosedafare.it le cose più stravaganti da fare a 30 anni, con la promessa di realizzarne una: la più originale di tutte.

Dopo aver totalizzato oltre 220.000 visualizzazioni, più di 7.000 partecipanti e quasi 5.000 post, è finalmente giunto il momento di svelare il desiderio vincitore del concorso.

Grazie a SEAT Ibiza, Daniel Antolini, 24 anni, è volato sulla spiaggia di Miami e ha trasformato in realtà una “cosa da fare” davvero spaziale.

Il video del desiderio realizzato è da oggi visibile su Youtube (http://youtu.be/86oed9Z7baE) e sul sito 30cosedafare.it, pronto per essere scoperto da tutti. E queste sono alcune immagini

 

 

Credits

Creative Director: Daniele Dionisi 

Copywriter: Michele Bellini

Art Director: Lorenzo Guagni

Regia: Igor Borghi

DoP: Gigi Martinicci

CdP: The Family Film

CSD: Zenia Zerbinati

Account Supervisor: Ilaria Tozzi

Account Executive: Maria Francesca Regazzola e Claudia Longo

Tags:
ibizaseatvideomarketing
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
motori
smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce

smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.