A- A+
MediaTech
Facebook-nazione: spesa da 22 mld. Acquisizioni pari al Pil dell'Uganda

Zuckerberg pigliatutto. Facebook è uno dei pesci grossi del mercato mondiale. Se una startup mostra potenzialità, lo squalo è pronto ad aprire le fauci (e il portafogli). Negli ultimi 10 anni, il social network ha speso 22 miliardi in acquisizioni. Una media di 2,2 miliardi di dollari l'anno. Anche se parlare di media, in questo caso, ha poco senso. 

Gran parte della spesa, 19 miliardi, è stata scucita per comprare WhatsApp. In confronto, le altre grandi operazionie sembrano spiccioli: 2 miliardi per la realtà virtuale di Oculus, un miliardo per Instagram, 426 milioni per tutti gli alt0ri affari. Il risultato: fanno parte dell'orbita Facebook 45 società.       

Ma quanti sono 22 miliardi? Marketo ha sviluppato questa infografica che mette a confronto la somma con alcuni "parametri". Ad esempio: Zuckerberg ha sborsato l'equivalente del Pil dell'Uganda. E ancora: la somma delle 13 maggiori produzioni hollywoodiane della storia, vale appena un decimo.   

 

Facebook Acquisition Addiction Infographic
 
Tags:
facebooksocialzuckerberg
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.