A- A+
MediaTech
Addio a Enrico Gasperini: l'innovazione perde uno dei suoi protagonisti

E' morto nella notte Enrico Gasperini. Lo ha annunciato con una breve nota stampa Digital Magics, la società che aveva fondato e che guidava. "Il consiglio di amministrazione, i dipendenti ed i collaboratori esprimono cordoglio per l'improvvisa scomparsa e si raccolgono intorno alla famiglia nel dolore per la grave perdita", si legge nella breve nota stampa. 

Tra i primi veri imprenditori della Rete in Italia, Gasperini, 53 anni, aveva fondato Digital Magics nel 2004. Nel 2008 la società è diventata un incubatore, sbarcando poi in borsa nel 2013.

Gasperini è stato anche Vice Presidenza e alla carica di Consigliere Delegato per l’Innovazione e le Tecnologie di AssoComunicazione, e presidenza di Audiweb.

Il suo ultimo Tweet nella serata di ieri. Ancora una volta dedicato alla nuova imprenditoria e alle imprese innovative.

 

Tags:
enrico gasperinidigital magicsstartup
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.