A- A+
MediaTech
Alibaba nel mercato degli smartphone. Jack Ma impara dagli errori di Bezos

Ci prova anche Alibaba. Dopo Amazon, un altro colosso dell'e-commerce punta sul mercato degli smartphone. Con una differenza. Il gruppo cinese ha inparato dagli errori di Jeff Bezos e corretto il tiro: in vestira 590 milioni di dollari per acquisire una quota di minoranza della Meizu Technology Co., produttore asiatico di hardware non certo leader: stretto dal dominio di Xiaomi, il gruppo ha una quota di mercato che si aggira intorno al 2%.  

Alibaba dimostra maggiore cautela rispetto ad Amazon: investe sì sul mercato degli smartphone, ma con una quota di minoranza e con accordi finalizzati a spingere il proprio sistema operativo, integrando i dispositivi Meizu Technology nella piattaforma di vendita. In altre parole: l'investimento viene ripagato in parte mettendo in vetrina (e che vetrina) gli stessi dispositivi sui quali si è investito. Una strategia lontanissima dal perentorio intervento di Jeff Bezos, che aveva preferito entrare nel mercato degli smartphone con un proprio marchio (Fire) e con il proprio hardware. Un fallimento.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
smartphonealibabaecommerce
in evidenza
Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

Che cosa accadrà il prossimo anno

Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
Nostradamus, le profezie 2022

i più visti
in vetrina
Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre


casa, immobiliare
motori
Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.