A- A+
MediaTech
Alleanza contro Google: Firefox sceglie Yahoo!

A partire da dicembre, Firefox utilizzerà Yahoo! come motore di ricerca predefinito. Un accordo quinquennale che spodesta Google, cui Firefox aveva affidato le sue ricerche fin dal 2004.

Nel 2012, l'88% del fatturato prodotto da Mozilla arrivava tramite Google. Un peso che porta a due ipotesi: Big G ha voluto rompere con Firefox senza rinnovare il contratto in scadenza alla fine del 2014. Oppure Yhaoo!, forte di una nuova strategia e della fresca liquidità arrivata dalla vendita di azioni Alibaba, ha fatto un'offerta superiore. 

Chris Beard, ceo di Mozilla, si è limitato a dire di aver "colto questa come un'opportunità per rivedere la nostra strategia competitiva ed esplorare nuove opzioni". Ribadendo le solite dichiarazioni di sorta: "Siamo entusiasti di collaborare con Yahoo! per contribuire a una nuovo esperienza di ricerca per gli utenti di Firefox".

Il ceo di Yahoo!, Marissa Mayer, ha sottolineato che quello dei motori di ricerca "resta un settore di investimento, opportunità e crescita. Che potrà essere sfruttato grazie a questa nuova partnership".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
firefoxyahoogoogle
in evidenza
Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

Nino Cerruti

Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid

Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid


casa, immobiliare
motori
Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport

Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.