A- A+
MediaTech
Amazon licenzia: a casa i responsabili del flop Fire Phone

Tanti successi e un solo grande flop: il Fire Phone, primo e unico smartphone di Amazon. Un flop che, a quanto pare, è stato pagato caro da decine di ingegneri. Si tratterebbe del primo taglio di forza lavoro nella storia del gruppo. Secondo il Wall Street Journal, l'azienda fondata da Jeff Bezos avrebbe licenziato molti dipendenti del Lab126, divisione del gruppo responsabile degli harware. Non solo: Bezos avrebbe anche interrotto lo sviluppo di un progetto ambizioso come un tablet da 14 pollici.

La decisione ha rilanciato le polemiche che raccontano di Amazon, dietro il volto pacioso di Bezos, come un luogo di lavoro duro e a tratti dispotico. Il Fire Phone, lanciato in pompa magna, è ormai un conclamato fallimento. L'invenduto di magazzino ha spinto il gruppo ad abbassare il prezzo di vendita fino a 130 dollari.

Le divergenze tra Bezos e Lab126 sono ormai sempre più ricorrenti. Forse perché il fondatore continua a vedere l'hardware come una “porta” attraverso la quale accedere al core business, ossia l'e-commerce. È il caso di un'altra creatura di Lab126 come Amazon Dash, chiavetta che facilita le ordinazioni della spesa online. Un prodotto che è stato ben accolto. Come già il Tablet Fire e il l'e-reader Kindle. Nonostante il passato di Lab126 sia quindi costellato di successi, Bezos non perdona gli errori.  

Tags:
amazonfire phonejeff bezos
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500

FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.