A- A+
MediaTech
Apple car su strada entro il 2020: la Mela è elettrica

Apple accelera l'ingresso nel mercato dell'auto: potrebbe lanciare la sua prima vettura entro il 2020. Il successo di Tesla ha fatto comprendere a Tim Cook che entrare in un mercato chiuso come quello dell'automotive non è impossibile. Ecco allora la decisione: produrre, dopo uno sviluppo di 5-7 anni, un'auto elettrica che costi meno di 40 mila dollari e sia capace di percorrere 200 miglia con una sola carica. 

La diversificazoine non è nuova in casa Apple: dai computer agli smartphone, dai tablet alla musica. E adesso i veicoli elettrici, cui starebbe lavorando un team di 200 persone. La campagna acquisti è già iniziata: Elon Musk, ceo di Tesla, ha svelato che Apple sta offrendo contratti d'oro (cont tanto di superbonus) ai dipendenti di Tesla che decidano di trasferirsi a Cupertino.  


 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
appleautotim cooktesla
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.