A- A+
MediaTech
Apple prende quota a spese di Google

La Mela morde Google. Tra la fine del primo trimestre 2014 e lo stesso periodo del 2015, la quota di mercato di Apple nei big five d'Europa (Germani, Uk, Francia, Italia e Spagna) è cresciuta dal 18,6 al 20,3%. Un progresso che va a rosicchiare il dominio di Android, calato dal 71,5 al 68,4%.

Il numero complessivo non rende del tutto la portata del recupero. In Italia, ad esempio, dove l'iPhone 6 è stato lo smartphone più vendiuto tra gennaio e marzo, la quota di Apple è salita del 4,6% (al 17,5%), la stessa percentuale persa da Android (scesa al 66,2%). Le cifre della Mela sugli altri grandi mercati europei sono molto simili (+6,9 in UK, +3% in Germania). Il dato complessivo risente solo di un deciso calo in Francia (-4%), a vantaggio però non di Android ma di Windows (+5,8%).

Pare quindi che il successo dell'iPhone 6 abbia rotto gli equilibri. Android resta di gran lunga il sistema operativo più diffuso. Ma in tutto quasi il mondo si assiste a trend simili a quello europeo. In Australia il progresso di Apple è del 5,3% e il calo di Android del 5%. In Cina si arriva addirittura a un +9,2%, a fronte di un -8% del sistema di casa Google.

Fanno eccezione gli Usa, dove le quote non hanno subito scossono nell'ultimo anno: iOS perce due decimi di punto mentre Android ne guadagna altrettanti.   

Tags:
applegoogleiphone 6smartphoneandroidios
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.