A- A+
MediaTech
Apple taglia la produzione di iPhone 6: mercati saturi e dollaro forte

In una stagione di grande successo si intravede una crepa: Apple potrebbe tagliare del 30% la produzione di iPhone 6s e 6s Plus nel prossimo trimestre.

L'iPhone è, in un certo senso, vittima del suo stesso successo, capace di generare, durante le feste natalizie, vendite per 1,1 miliardi di dollari (144 milioni solo a Capodanno). Si teme però una saturazione dei mercati maturi, accompagnata da un rallentamento su quelli emergenti. La zavorra, in Cina e non solo, è il dollaro forte, che rende l'iPhone troppo costoso.

La riduzione della produzione era attesa ma non in queste proporzioni. La notizia ha messo sotto pressione il titolo, che negli ultimi 5 giorni di contrattazione a perso quasi il 7%. Normale per un'azienda che trae dagli smartphone buona parte dei propri profitti.

I numeri, però, restano solidi. Ecco perché la riduzione dovrebbe durare un solo trimestre, giusto il tempo di smaltire gli iPhone accumulati in magazzino. Dal secondo trimestre si riparte a pieno regime, con un occhio alla nuova creatura: il 2016 è l'anno dell'iPhone 7.  

Tags:
appleiphone 6smartphonedollaro forte
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Diletta Leotta e Can Yaman: conduttrice Dazn in Turchia. E la mamma di lui...

Diletta Leotta e Can Yaman: conduttrice Dazn in Turchia. E la mamma di lui...


casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.