A- A+
MediaTech
Apple, Tim Cook donerà tutto in beneficenza. Eletto best leader al mondo

Tim Cook ha svelato che donerà i suoi averi in beneficenza. Il Ceo di Apple lascerà dunque 785 milioni di dollari ai più bisognosi, dopo aver provveduto alle spese per l'educazione di suo nipote. "Spero di essere la pietra nel lago che genera onde di cambiamento", ha spiegato alla rivista Fortune. Il patrimonio del 54 enne Cook comprende 120 milioni di dollari di azioni Apple e 665 milioni di dollari di azioni vincolate.

Allo stesso tempo Tim Cook è stato stato nominato “World’s Greatest Leader” sempre da Fortune. L'amministratore delegato di Apple ha vinto su una concorrenza di primo piano: il governatore della BCE Mario Draghi ha dovuto accontentarsi del secondo posto.

Nella lista che concorreva per il titolo di miglior leader al mondo c'erano anche Papa Francesco e il presidente cinese Xi Jinping.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
applecookdraghipapa francesco
in evidenza
Vlahovic alla Juve, quota a 1.15 In Borsa il titolo si impenna

Firenze furiosa col gioiellino serbo

Vlahovic alla Juve, quota a 1.15
In Borsa il titolo si impenna

i più visti
in vetrina
Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO

Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO


casa, immobiliare
motori
Mini classica si converte all'elettrico

Mini classica si converte all'elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.