A- A+
MediaTech
Attacco hacker: Twitter, Spotify e Cnn inaccessibili per due ore negli Usa

Twitter, Spotify, Cnn, New York Times, Financial Times, Netflix, Visa, eBay e Reddit sono solo le più importanti realtà della rete rimaste inaccessibili per almeno due ore a causa dell'attacco hacker all'infrastruttura server del web-hoster Dyn, con base nel New Hampshire.

Dyn Inc. sul suo sito precisa che i blackout si sono avvertiti soprattutto sulla costa orientale Usa e non in Europa. La compagnia aggiunge di essere focalizzata su un attacco "ddos" (distributed denial of service), che consiste nel sovraccaricare di traffico i server presi di mira con informazioni Inutili e richieste a raffica di caricamento di pagine web. "Al momento - assicura Dyn Inc. - il servizio è ripreso regolarmente".

Separatamente rispetto a Dyn Inc., Amazon fa sapere con un bollettino diffuso attraverso il suo "service health dashboard" di aver identificato l'origine dei problemi riscontrati dai suo utenti nella East Coast - senza  però fornirne ulteriori dettagli - e di essere "attualmente al lavoro per risolverli". Non è chiaro se anche Amazon rientri tra le "vittime" dell'attacco a Dyn Inc. o se sia stata a sua volta oggetto di una diretta offensiva dei pirati informatici.

Tags:
hacker
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.