A- A+
MediaTech

 

nissan leaf 3004 (3)

Le macchine (ci) guideranno. Quel giorno potrebbe non essere lontano: Nissan ha assicurato che lancerà la prima auto senza guidatore nel 2020. Sarà interamente controllata da un computer e in vendita "a un prezzo ragionevole". 

"Siamo sulla buona strada per raggiungere l'obiettivo", ha dichiarato Carlos Ghosn, ceo di Renault-Nissan. La vetture dovrebbe seguire la linea traccaita dalla prima auto elettrica lanciata dalla casa giapponese tre anni fa. Il gruppo sta lavorando per espandere il suo sistema di telecamere e sensori che già consente al conducente di evitare collisioni e avere assistenza-parcheggiare. Per i test, Nissan costruirà un "circuito": riprodurrà gli ostacoli tipici di una città per simulare la circolazione urbana. 

Se Nissan punta alla prima "driverless" di serie, Google mira al robotaxi. Il recente investimento di Mountain View nella Start-up Uber (che consente di chiamare un autista con un'app) sarebbe un ulteriore passo di Brin e Page nel settore automobilistico. Non solo fornitore di mappe e software: Google investirà per garantire un servizio taxi computerizzato e senza conducente. I tassisti sono già in agitazione.   

Tags:
googlenissanrobot
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.