A- A+
MediaTech
Banzai, media a Mondadori: Berlusconi batte De Benedetti

Paolo Ainio lo aveva detto: al prezzo giusto si vende. E il prezzo giusto è arrivato (o comunque è molto vicino). Perché il cda di Banzai ha deliberato la trattativa in esclusiva con Mondadori per la cessione di una parte della divisione media. C'è tempo fino al 30 aprile per chiudere l'operazione, dalla quale sono però escluse le News (Il Post, Giornalettismo e Liquida) per puntare solo sui verticali (con GialloZafferano e Pianeta Donna in testa).

Ainio dovrebbe incassare una cifra vicino ai 50 milioni. Mondadori soffia invece i media di Banzai all'altro grande concorrente: il gruppo Espresso di De Benedetti. Quella di Mondadori non era infatti l'unica offerta arrivata sul tavolo del cda. 

Banzai si focalizza quindi su news e (soprattutto) e-commerce, mentre Mondadori conferma il suo proposito di espandersi nel mondo digitale. Lo ha ribadito, per l'ennesima volta, anche l'ad di Mondadori Ernesto Mauri: “Mondadori ha accantonato il dossier dei periodici francesi di Lagardere e, per acquisizioni, punta sul digitale in Italia e in Francia”. Cioè a Banzai.  

Tags:
banzaimondadoriernesto mauripaolo ainiogiallo zafferano
in evidenza
Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

Politica

Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.