A- A+
MediaTech
Canone Rai, primi ricorsi. Ecco chi rischia di pagare anche senza tv

Il Canone Rai in bolletta comincia a svelare i suoi difetti. Le regole fatte in corsa lasciavano spazio ad alcune trappole. Che puntualmente sono scattate. “Sono arrivate le prime segnalazioni di addebiti del canone Rai da parte di consumatori ignari ed in buona fede che non credevano di dover pagare l’abbonamento alla televisione”. Lo ha reso noto l’Unione Nazionale Consumatori. Tra le denunce c' quella di “un signore che aveva inviato fin da gennaio un’autocertificazione per dichiarare di non possedere alcuna tv”. Peccato che nella dichiarazione, “pur mettendo tutti i dati anagrafici, indirizzo, numero del contratto di fornitura elettrica, abbia dimenticato di mettere il codice fiscale, il luogo e la data di nascita. Risultato: pur non avendo la tv ora deve pagare tutti i 100 del canone”. C'è il rischio, quindi, di pagare per una semplice dimenticanza.

Intanto, aggiunge l’associazione, “stanno arrivando le bollette di altre imprese, ma nessuna di quelle finora pervenute riporta in prima pagina alcun riferimento al pagamento del canone Rai”. “Nonostante debbano ricevere 14 milioni di euro per l’attuazione di quanto previsto nel decreto Mise, le imprese elettriche evidentemente hanno ritenuto troppo costoso modificare la prima pagina della fattura. Una mancanza di trasparenza che danneggia i consumatori. Giusto pagare le tasse, ma è giusto anche sapere che lo stiamo facendo”, dichiara Massimiliano Dona, segretario dell’Unc.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
canone rairischi canone bollettacanone bolletta elettricaraiunione nazionale consumatori
in evidenza
Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

Nino Cerruti

Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid

Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid


casa, immobiliare
motori
Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport

Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.