A- A+
MediaTech
Anche gli chef investono in PR: Sadler si affida ad Aida Partners Ogilvy

Lo chef “stellato” Claudio Sadler ha affidato all’agenzia Aida Partners Ogilvy PR la gestione delle media relation per le sue attività. Aida Partners Oglivy PR affiancherà, quindi, il famoso chef milanese nella comunicazione per le iniziative legate ai due ristoranti di Via Ascanio Sforza, al servizio di catering e banqueting e all’insegnamento.

Claudio Sadler non ha bisogno di particolari presentazioni: nella sua più che trentennale carriera nella Ristorazione ad altissimo livello, infatti, lo chef si è guadagnato la fama d’interprete tra i più brillanti, colti e ispirati della cultura italiana della tavola, di cui offre una rielaborazione inconfondibile, allo stesso tempo creativa, internazionale e rigorosa, eseguita in maniera esemplare e ben presentata.

Milanese per nascita e per vocazione, classe 1956, dopo aver aperto il suo primo ristorante a Pavia nel 1982, Sadler si rivela a Milano con il “SADLER Osteria di Porta Cicca“, aperto nel 1986 in Ripa di Porta Ticinese dove, nel 1991, ottiene la prima Stella Michelin. Nel 1995 il locale si sposta in via Troilo, sempre in zona navigli, dove rimane per ben 11 anni e dove lo chef acquisisce la seconda Stella Michelin.

La personalità vulcanica di Claudio Sadler fa sì che si dedichi contemporaneamente all’attività del ristorante anche all’insegnamento e, nel 2002, crea “Q.B. centro di cucina enogastronomico” dove, insieme ad altri validi insegnanti, organizza corsi per professionisti e appassionati.

Porta il suo nome anche un servizio di banqueting, dove è evidente lo “Stile Sadler”, che premia la fedeltà allo spirito della tradizione, la semplicità e la leggerezza. Proprio con il catering, lo chef avrà la possibilità di dar vita a Sadler In Fiera e Sadler Chic’n Quick presso il prestigioso spazio della Fiera di Milano-Rho Pero.

“Amo da sempre il mondo del food in tutte le sue espressioni, ma lavorare con Claudio Sadler è il coronamento di un sogno. In un momento storico in cui la figura dello chef ha assunto una valenza mediatica indiscussa, lavorare con Sadler significa riscoprire il valore della passione e della semplicità che hanno reso la sua cucina un’espressione del made in italy nel mondo“ - dichiara Gianna Paciello, Vicepresidente di Aida Partners Ogilvy PR.

Tags:
chefcucinaogilvy
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.