A- A+
MediaTech
Corriere batte Repubblica. Ma c'è poco da festeggiare: quotidiani in picchiata

Il Corriere della Sera è il quotidiano più diffuso in Italia. Precede La Repubblica e La Gazzetta dello Sport. Quarto Il Sole 24 Ore. E qui finisce la lista delle testate che, tra cartaceo e digitale, superano le 200 mila copie. Seguono La Stampa e Il Messaggero.

Nessuno però può permettersi di festeggiare. Tra i primi 15 quotidiani italiano, solo Avvenire è cresciuto rispetto allo scorso agosto. Tutti gli altri registrano segno meno. Con il Corriere che cede il 16,26% e repubblica il 21,1%. In pratica un lettore su cinque ha abbandonato il giornale romano. Non certo un incoraggiamento per la direzione Calabresi. 

Primacomunicazione ha rielaborato i dati, con numeri assoluti e trend annuali.

ads
 
Tags:
adsquotidianicorriere. repubblica
in evidenza
La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO

La V° edizione, dal 26 al 28 agosto

La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO


in vetrina
FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona

FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona


casa, immobiliare
motori
Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL

Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.