A- A+
MediaTech
La Costamagna all'attacco di Santoro: "Mi fa sorridere"

Ospite de La Zanzara su Radio 24, Luisella Costamagna lancia qualche freccia contro Michele Santoro: "Che Santoro evochi la piazza mi fa un po' sorridere. Vedremo se riuscirà a riempirla visto che la sua piazza televisiva si è un po' ridimensionata. Non mi piacciono i politici che attaccano i giornalisti. Ma non mi piace neppure chi si trincera con Grillo dietro la libertà di stampa mentre nei suoi confronti c'è stata sempre la libertà di insulto. A Servizio Pubblico Vauro gli ha detto che puzza di fascismo, gli hanno dato dello squadrista, del potenziale stupratore. Ogni tanto la reazione viene".

L'ex collaboratore del conduttore di Servizio Pubblico aggiunge: "Tra lui e Grillo ci sono ragioni e torti da entrambe le parti ma trovo grave che Santoro non sapesse che l'operaio della Lucchini era iscritto ed era stato candidato nel Partito Democratico. Il conduttore deve sapere chi manda in onda. Erano legittime le critiche contenute nel blog di Grillo".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
luisella costamagnasantoroattacco
in evidenza
"Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

Esclusiva/ Parla Gianni Russo

"Un film che rimarrà nella storia"
Ennio, intervista al produttore

i più visti
in vetrina
Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"


casa, immobiliare
motori
Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma

Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.