A- A+
MediaTech
Digitale, ecco otto settori su cui puntare

L'e-commerce per le aziende, la pubblicità online per concessionarie ed editori, il cloud e il fintech. Sono i settori che, secondo un report del fondo Pictet-Digital Communication, stanno migliorando la produttività. Ecco perché vale la pena tenergli d'occhio, sia come strumento che come target d'investimento.

1. E-commerce Questa pratica aiuta a gestire meglio le scorte, evitandone l’eccesso, producendo meno e migliorando la distribuzione. L’intero settore della grande distribuzione si sta convertendo all’e-commerce! Inoltre il modello basato sulla distribuzione di beni usati riduce la necessità di produrre di più e permette di rici- clare meglio quel che già esiste.

2. Pubblicità online e nuove piattaforme. Questo aiuta a migliorare il ritorno degli investimenti degli inserzionisti dal momento in cui offre una migliore identificazione delle persone a cui è rivolta la pubblicità: colpisce le persone giuste nel momento giusto riducendo al tempo stesso la produzione di cartelloni e volantini.

3. Media interattivi (TV/film),giochi online Finirà la produzione di console e di dischi e DVD: questo è chiaramente un miglioramento per le società che operano in questo segmento rispetto ai gruppi operanti con il tradizionale modello di business basa- to sui supporti fisici.

4. Nuovi software a servizio delle imprese Una nuova generazione di software sarà utilizzata all’interno dei dipartimenti di ricerca, gestione dei clienti, finanza e contabilità. Tutte queste nuove soluzioni sostituiranno i software tradizionali che non sono più efficienti e soprattutto sono troppo costosi da gestire. Questo segmento include anche tutti quei software che aiutano le aziende a proteggere i propri dati contro gli attacchi (siti web aziendali, email, database). Tutti questi nuovi software incrementano la produttività delle imprese. I software per il dise- gno industriale (CAD=Computer add design software) aiutano a ridurre i tempi di produzione e permet- tono l’interconnessione su uno stesso progetto di designer, costruttori e ingegneri, aiutando a migliorare l’efficienza.

5. Software interattivi e verticali Il settore ospedaliero utilizza sempre più questi nuovi software per monitorare in modo più efficiente le spese, analizzare approfonditamente i dati dei pazienti, gestire la ricerca e fare analisi previsionali più accurate: questo aiuta in modo significativo a migliorare la produttività.

6. Fintech Nuove piattaforme per il credito e nuovi sistemi di pagamento (più rapidi, le utenze arrivano direttamente sulla mail, c’è più sicurezza...).

7. Trasporti L’arrivo di Uber e i software per la gestione dei rendimenti dei mezzi trasformeranno in modo significa- tivo l’industria automobilistica, riducendo il bisogno di possedere un auto. Le auto a guida autonoma sa- ranno comuni entro il 2025 e saranno vicine a monopolizzare l’intero mercato entro il 2030, e questo cambiamento radicale eclisserà ogni altra innovazione che la nostra società abbia mai vissuto. Questo ri- solverà anche la maggior parte dei nostri problemi legati all’inquinamento, eviterà decine di migliaia di morti all’anno, salverà milioni di ore spese inutilmente, incrementando la produttività, e porterà alla creazione di nuovi settori che al momento non possiamo nemmeno immaginare dal nostro punto di osservazione.

8. Infrastruttura cloud Dal 2014 la tecnologia cloud ha apportato cambiamenti dirompenti alle infrastrutture tecnologiche gra- zie alla volontà dei dipartimenti IT delle aziende vogliono abbassare i costi adottando gli stessi principi introdotti dai grandi attori globali che offrono queste soluzioni. Le tecnologie cloud permettono di avere vantaggi importanti in termini di efficienza, grazie alla condivisione delle risorse, ad esempio attraverso la costruzione di enormi centri dati che servano non solo ad alimentare i propri siti web, ma anche ad esternalizzare ad altri queste infrastrutture. I servizi cloud all’inizio erano utilizzati principalmente per ospitare siti web e archiviare le loro informazioni, ma rapidamente aziende come Amazon (Kinesis, Red- shift) e Google (Dataflow) hanno iniziato ad offrire, oltre all’archiviazione, anche processi di analisi dati in tempo reale, anche di quelli provenienti da apparati IoT.

Tags:
digitalepicteteommercebig data
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia

Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia


casa, immobiliare
motori
Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.