A- A+
MediaTech
Anche Rosita Celentano nella nuova domenica di Radio24

Dopo due anni alla direzione di Radio 24, realizzato il lavoro di arricchimento del palinsesto dal lunedì al venerdì, il direttore Roberto Napoletano ora propone una domenica tutta rinnovata.
“Con Radio 24 è tutta un’altra domenica non è solo uno slogan – spiega il Direttore di Radio 24 e Direttore Editoriale del Gruppo 24 ORE Roberto Napoletano - L’ambizione è quella di ripetere con la radio ciò che più di trenta anni fa Il Sole 24 Ore ha fatto con la ‘Domenica’ del Sole: proporre un modo alternativo e alto di vivere il tempo libero. Per questo c’è una nuova Nazionale fatta di grandi conferme e di nuovi acquisti che scende in campo per regalare ai radioascoltatori una domenica che aiuti a pensare, a riflettere senza annoiarsi e a divertirsi con le voci più belle del cinema, la musica d’autore, la grande attualità e il racconto della storia, i consigli per affrontare le sfide quotidiane delle donne che lavorano e uno speciale processo al calcio che non può mancare nella domenica degli italiani”.
 


Sono Giovanni Minoli, Gianluca Nicoletti, Enrico Ruggeri, Gegè Telesforo e Alessio Maurizi, Pino Insegno, Maria Latella, Rosita Celentano e Pierluigi Pardo che animeranno dal 13 settembre la nuova domenica di Radio 24. Una domenica diversa con una programmazione piacevole da ascoltare e intelligente nei contenuti, una programmazione che accompagna ed emoziona. Fuori dal già sentito e dai luoghi comuni, fuori dall’informazione paludata e dai discorsi vuoti, per un viaggio tra racconto, fantasia, suoni e narrazione. Senza escludere lo sport, il grande cinema e la musica.  
 
Il nuovo pomeriggio di Radio 24 è tutto in diretta: alle 14.30 si parte per un viaggio con l’immaginazione attraverso tutti i mondi che si possono costruire ascoltando una voce. E’ un viaggio tra le voci più belle del cinema mondiale e della televisione italiana, nel quale ci conduce Pino Insegno con Voice Anatomy. Viaggio nei mondi della voce: dal cinema alla vita quotidiana attraverso tutti gli scenari che si possono costruire con lo strumento di comunicazione più diffuso ed utile al mondo.  
Subito dopo, alle 17.00, è il momento di commentare le partite del giorno con Giovanni Capuano, Carlo Genta e Pierluigi Pardo in Tutti Convocati week end. Un processo alle partite dove il calcio giocato e i suoi protagonisti vengono messi a nudo con l’ironia e competenza di Radio 24, uno spazio aperto alle opinioni degli ascoltatori e un confronto che non fa sconti a nessuno. Un appuntamento da non perdere per vivere la domenica calcistica e capire davvero il mondo del pallone.
Tra le novità del pomeriggio alle 14.00 un’altra novità: con Filippo Astone in Fabbrica 2.4. Viaggio nell'industria che cambia, l'appuntamento di Radio 24 con l'economia reale dove il protagonista è l'industria, la fabbricazione di oggetti che si toccano, dai microchip ai derivati dell'acciaio, dalle viti alle vernici. Cercando di capire come sarà il suo futuro.
 
Anche al mattino della domenica Radio 24 propone molte novità: si inizia alle 10.00 con Maria Latella in Nessuna è perfetta, viaggio dentro i luoghi non comuni dell’universo femminile, il primo programma radiofonico italiano dedicato alle donne che lavorano. Scansando i luoghi comuni ecco arrivare in soccorso i trucchi e i consigli delle donne di successo, tra un’intervista e un commento sull’attualità, per sapere cosa fare e cosa non dire. E per non prenderci troppo sul serio anche qualche sorriso perché in fondo è domenica mattina!
Alle 12.oo, dopo il grande successo riscosso nel palinsesto estivo, arriva nel palinsesto autunnale l’imperdibile appuntamento con i nostri amici a 4 zampe: Rosita Celentano e Angelo Vaira in Chiedimi se sono felice. Il mondo dalla prospettiva del cane, che ci sveleranno, fra gag, risate, approfondimenti e qualche lacrima di commozione, tutto sulla vita dei nostri cani.  
 
Alle 14.00 un’altra novità: con Filippo Astone in Fabbrica 2.4. Viaggio nell'industria che cambia, l'appuntamento di Radio 24 con l'economia reale dove il protagonista è l'industria, la fabbricazione di oggetti che si toccano, dai microchip ai derivati dell'acciaio, dalle viti alle vernici. Cercando di capire come sarà il suo futuro.
 
La Nazionale di Radio 24 vede schierati la domenica anche gli appuntamenti consolidati di Mix 24 – La storia, il programma di Giovanni Minoli in onda alle 20.00 che ripercorre i grandi fatti della storia italiana e internazionale con audio originali e testimoni diretti, i racconti reali e immaginari di vite in transito in Il Treno va di Gianluca Nicoletti alle 11.00, le storie sconosciute di vite straordinarie di Enrico Ruggeri ne Il Falco e il Gabbiano alle 14.00, il Jazz di Gegè Telesforo in Sound Check alle 19.00, La zanzara Extra alle 23,30 di Giuseppe Cruciani e Davide Parenzo e alle 8.00 Si può fare. Cronache da un paese migliore di Alessio Maurizi e Carlo Gabardini.

Completano il palinsesto domenicale i programmi curati dalla redazione di Radio 24: 2024, Olympia, Voci d’Impresa, Essere e Avere, La prima volta, e gli approfondimenti sulla musica classica e sui libri con Musica Maestro e Un libro tira l’altro.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
palinsesto domenica radio24
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota presenta la nuova Corolla Cross

Toyota presenta la nuova Corolla Cross


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.