A- A+
MediaTech
Pagamenti, mobile, target: otto consigli per il tuo e-commerce

 

L’e-commerce a livello europeo vale attualmente 200 miliardi di euro e ci si aspetta che continui a crescere del 20% all’anno. Il 40% dei consumatori dell'Unione Europea è attiva online e questo numero è destinato a superare il 50% nel 2015. Poiché quindi sono sempre più numerose le persone che utilizzano Internet per cercare e acquistare prodotti e servizi provenienti da ogni parte del mondo, le ricerche a pagamento sono diventate uno dei modi più efficaci ed economicamente convenienti per aiutare i retailer a sfruttare le opportunità del Web. Si tratta, infatti, di un sistema misurabile. Le aziende possono creare campagne di search advertising localizzate in più lingue con il tocco di un pulsante e raggiungere così i potenziali clienti nella loro lingua madre.

Microsoft ha pubblicato oggi un nuovo white paper con suggerimenti e consigli per le aziende che desiderano crescere catturando l'attenzione di un numero sempre maggiore di acquirenti internazionali online.

IL DECALOGO DI MICROSOFT

1- OPZIONI DI PAGAMENTO. Le preferenze cambiano da Paese a Paese. Per chi vuole conquistare il mercato on line è fondamentale prevedere più sistemi di pagamento.

2- VIVI LOCALE. Agire in modo "locale" moltiplica la fiducia dei consumatori. Come conquistarla? Meglio usare domini locali, farsi trovare scrivendo il proprio indirizzo e utilizzare valuta e metodi di pagamento preferiti dal mercato nel quale si è deciso di operare

3- LOST IN TRASLATION. Gli europei che comprano su internet conoscono spesso l'inglese. Ma preferiscono comunque acquistare (e ricevere informazioni) nella loro lingua madre

4- CERCARE PARTNER LOCALI. Non si può conoscere alla perfezione tutti gli ambienti. Per questo è decisivo un partner locale che sappia fare da guida nei diversi mercati.

5- PENSA MOBILE. Il futuro è mobile. Nell'e-commerce, e non solo.

6- CONOSCI LA LEGGE. Ogni Paese ha le proprie leggi. Sembra un'ovvietà, ma che spesso viene sottovalutata. Conoscere le regole permette di giocare meglio la partita.

7- PUNTA I PAESI GIUSTI. Non esiste un mercato buono per tutto. Certo, condizioni come la penetrazione mobile offrono una buona base, ma è necessario puntare sui Paesi giusti, selezionandoli in base al proprio business.

8- CERCA SOMIGLIANZE. Conoscere il proprio target è decisivo. Con una difficoltà in più: le "somiglianze" nelle abitudini di consumo non si fermano ai confini nazionali. 

 

 

 

 

 

Tags:
e-commercemicrosoftdecalogo
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Ilary Blasi: "L'immaginazione dell'uomo...". LADY TOTTI, FOTO

Ilary Blasi: "L'immaginazione dell'uomo...". LADY TOTTI, FOTO


casa, immobiliare
motori
Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw

Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.