A- A+
MediaTech
Elezioni 2018, Di Maio: "Ecco il piano M5s su innovazione e digitale"
Foto La Presse

"Per noi il mondo delle startup e dell’innovazione è proprio come un insieme di interazioni in cui ogni azione ha effetto sui componenti di tutto il sistema, nessuno escluso: non solo sull’economia e la tecnologia, ma anche la cultura, la scuola, l’ambiente, ecc. L’effetto dell’innovazione è sulla qualità di tutta la nostra vita e sul livello di benessere della nostra società". Parola di Luigi Di Maio che in un'intervista a StartupItalia! spiega i programmi del M5s su innovazione e digitale in vista delle elezioni del 4 marzo.

"In Italia ci sono esempi straordinari di startup innovative, che ho avuto modo di incontrare durante questi ultimi mesi di tour in giro per l’Italia", spiega Di Maio nell'intervista a StartupItalia!. "Il mio obiettivo e quello del M5S è solo uno: lasciare libero questo flusso di energie di innovatori e sostenerlo. Perché il problema, finora, è che la politica si è impegnata al massimo per impedire ai talenti di emergere e per mettergli tutti gli ostacoli possibili immaginabili, dagli adempimenti fiscali e burocratici folli, alle tasse. Oggi in media un piccolo imprenditore usa 45 giorni della sua vita lavorativa per gli adempimenti fiscali. Noi abbiamo fatto una prima proposta: aboliamo 400 leggi inutili, dallo spesometro, al redditometro, allo split payment, agli studi di settore. E creiamo una Banca Pubblica per gli Investimenti, perché oggi avere credito dalle banche è diventata una mission impossible".

Leggi il resto dell'intervista

Tags:
elezioni 2018luigi di maiom5sinnovazionedigitalestartup
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»

Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.