A- A+
MediaTech

 

Paolo Fiore
 

Nella fiera virtuale gli affari si fanno davvero. Niente stand, cartone e cemento: i visitatori possono entrare dal proprio Pc, appropriarsi di un avatar e muoversi tra i padiglioni in 3d. Le interazioni, però, sono vere: i visitatori possono comunicare via chat, tramite Skype, videochiamare e scambiare business card con tutte le informazioni relative alla persona e all’azienda.

Risultato? La Global Franchising Fair, la prima fiera virtuale internazionale dedicata al franchising organizzata da AZ Franchising (WM Capital), si è chiusa con 6781 visite, 15654 pagine viste, 266112 accessi totali da 56 Paesi, 28 aziende presenti, 2 ore e mezza di permanenza media e 217 conversazioni in chat.

"La reazione degli investitori è stata positiva", afferma Fabio Pasquali, presidente di WM Capital. Convinto che la realtà virtuale e l'e-commerce sosterranno i punti vendita. "Tutti devono fare i conti con tre realtà: lo storico, la possibilità del cross-selling (cioè di miscelare i prodotti con i servizi) e l'interattività. L'e-commerce diventa quindi fondamentale nel franchising". Significa che le fiere virtuali sostituiranno quelle reali? "Non finiranno le fiere come non finiranno i giornali cartacei. Ma sicuramente nessuno potrà prescindere da formule come questa, come un editore non può fare a meno della produzione digitale. Già oggi le ferie più avvedute hanno compreso che devono cambiare modello. Non essere solo un appuntamento fisico, ma che deve durare 12 mesi l'anno. Le revenue non arriveranno più dall'affitto di metri quadrati".

Lo sviluppo del settore parte da una base consistente. Il franchising in Italia vale 35 miliardi. La crisi non ha inciso, perché le imprese, in tempi di vacche magre, hanno preferito un meccanismo rodato ed esportabile. E WM Capital ha scelto di quotarsi. "Siamo in dirittura d'arrivo. Prevediamo di arrivare il Borsa entro gennaio. Abbiamo previsto un flottante intorno al 20%, quasi raggiunto".

twitter@paolofiore

Tags:
fierawm capitalfranchisingquotazione
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Hannibal mette a fuoco l'Italia Meteo, temperature fino a 35°

Hannibal mette a fuoco l'Italia
Meteo, temperature fino a 35°


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.