A- A+
MediaTech
Gedi (Repubblica) acquisisce il 10% di Radio Italia

Gedi ha acquisito dal fondatore Mario Volanti il 10% di Radio Italia, una delle prime 5 radio italiane, con quasi 4,4 milioni di ascoltatori nel giorno medio. La sua proposta editoriale e il suo profilo di pubblico - si legge in una nota del gruppo editore di Repubblica e Stampa - sono fortemente complementari a quelli delle emittenti di Gedi, che con l'acquisizione di questa partecipazione si rafforza in un comparto che da anni vede crescere i fatturati pubblicitari in controtendenza nel panorama dei media tradizionali. A Gedi fanno capo Radio Deejay, Radio Capital e M2o. Gedi e Radio Italia consolidano così una partnership strategica, già avviata con la concessione della raccolta pubblicitaria a Manzoni, ampliandola con una collaborazione industriale che prevede lo sviluppo di sinergie nell'ambito dell'ottimizzazione delle reti di trasmissione, delle iniziative di co-marketing con le testate Gedi anche riferite agli eventi e di progetti speciali congiunti.

Tags:
gedi radio italia
in evidenza
Leao perde la causa milionaria Pagherà 20 mln di risarcimento

Chiuso il caso con lo Sporting

Leao perde la causa milionaria
Pagherà 20 mln di risarcimento

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500

FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.