A- A+
MediaTech
Rcs, il fondo Blackstone porta Cairo in tribunale per la sede di via Solferino

Blackstone ha citato Rcs Mediagroup davanti a una Corte di New York per la proprieta' del quartier generale della societa' editrice a Milano. Lo scrive il 'Financial Times', secondo cui nell'atto di citazione il gigante americano del private equity sostiene che il presidente e ceo di Rcs, Urbano Cairo, avrebbe tentato di estorcergli denaro dichiarando falsamente che la societa' e' ancora proprietaria degli immobili. L'azione legale di Blackwater e' una risposta all'iniziativa di Rcs, che, rivendicando la proprieta', ha di fatto congelato la vendita degli immobili ad Allianz, pronta a pagarli il doppio di quanto Blackstone aveva sborsato nel 2013 per acquisirli. Adesso pero' Allianz ha rifiutato di perfezionare la transazione fino a quando la controversia sulla proprieta' non sara' risolta. Nell'atto di citazione, sempre secondo quando riferitce Ft, Blackstone lamenta di aver tentato "invano" di ottenere da Cairo una rinuncia alle sue pretese sugli immobili. Il quotidiano finanziario scrive che Cairo ha rifiutato di fare commenti sulla vicenda.

Sempre secondo Ft, quando nel luglio scorso sono filtrate le notizie sul possibile acquisto da parte di Allianz della sede di Rcs, Cairo avrebbe scritto a Blackstone sostenendo che l'atto con cui la societa' editrice aveva ceduto nel 2013 al fondo Usa la propria sede e' viziato e nullo in base alle norme italiane sull'usura, perche' compiuto in un momento di "stress finanziario" di Rcs. Blackstone aveva pagato i tre immobili di Milano 120 milioni di euro nel 2013 e l'anno dopo aveva investito nella loro ristrutturazione. Rcs aveva liberato alcuni uffici, e quegli spazi sono stati affittati da Blackstone a varie societa', tra le quali Loro Piana e Ubi Banca. "La tempistica della lettera di Rcs del 13 luglio non e' casuale", scrive Blackstone nella citazione, in cui definisce la lettera stessa "mendace, fraudolenta ed estortiva, e apertamente volta a contestare calunniosamente i titoli di proprieta' del ricorrente". Quando ai primi di novembre Blackstone aveva notificato formalmente a Rcs l'intenzione di intraprendere un'azione giudiziaria, la societa' editrice aveva risposto aprendo un procedimento arbitrale contro Blackstone a Milano, si legge ancora nella citazione riportata da Ft. Alla Corte di New York, Blackstone chiede di dichiarare che gli immobili appartengono al private equity e di riconoscere un indennizzo e i danni "economici e morali, che aumenterebbero in modo esponenziale" se Allianz si sfilasse definitivamente dall'operazione immobiliare.

Rcs: inesattezze Ft. Blackstone non ha titolo per causa a NY

"Con riferimento all'articolo apparso oggi, 20 novembre, sul Financial Times, RCS comunica di aver promosso la scorsa settimana a Milano un giudizio arbitrale, in conformita' alla clausola arbitrale contenuta nei contratti di vendita relativi agli immobili di via San Marco/Via Solferino/Via Balzan. Tale arbitrato e' volto a far dichiarare la nullita' dei predetti contratti di vendita in base alla legge italiana, dalla quale gli stessi sono regolati". E' quanto si legge in un comunicato di Rcs. "RCS confida che la Corte di New York riconoscera' senza indugio che Blackstone non ha titolo per instaurare una causa a New York, essendo il procedimento arbitrale in Italia l'unica sede competente, e che le sue pretese sono infondate. Ogni altra affermazione contenuta nell'articolo sopra indicato relativa al merito della vicenda risulta essere inesatta e nel complesso fuorviante", si legge ancora nel comunicato.

 

Commenti
    Tags:
    fondo blackstonecairocorriere della seravia solferino
    in evidenza
    Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

    Meteo

    Arriva l'aria polare dalla Svezia
    Fine maggio brividi. Previsioni

    i più visti
    in vetrina
    Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

    Scatti d'Affari
    SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


    casa, immobiliare
    motori
    Al Lingotto apre  “FIATCafé500”

    Al Lingotto apre  “FIATCafé500”


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.