A- A+
MediaTech
Il libro-scandalo di Vannacci il più venduto su Amazon. E Forza Nuova...

"Il mondo al contrario", il libro del generale Vannacci fa il boom di vendite su Amazon

Il libro di Vannacci fa il botto su Amazon. Criticato in ogni modo, con il “suo” esercito che prende le distanze, il libro del generale Roberto Vannacci ha scatenato una polemica capace di ottenere una risonanza mediatica quasi inimmaginabile.

“Il mondo al contrario” ha riscosso un successo difficile da prevedere, arrivando a essere il libro più venduto di Amazon. In meno di un giorno, tra ieri e oggi (i giorni più caldi per la polemica), il lavoro di Vannacci ha conquistato la vetta sulla piattaforma di e-commerce.

Nel suo libro, il generale, 55 anni, originario della Spezia, già a capo dei paracadutisti della Folgore e attuale comandante dell’Istituto Geografico Militare di Firenze si scaglia contro “la dittatura delle minoranze”, attaccando omosessuali – definiti “non normali” – ma anche ambientalisti, femministe, immigrati clandestini, famiglie arcobaleno e quant’altro. "La normalità è l'eterosessualità. Se a voi tutto sembra normale, invece, è colpa delle trame della lobby gay internazionali”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
vannacci





in evidenza
"L'importanza di chiamarsi Giorgia": in libreria i fumetti dedicati all'ascesa di Meloni

Nuova uscita PaperFirst

"L'importanza di chiamarsi Giorgia": in libreria i fumetti dedicati all'ascesa di Meloni


in vetrina
Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio

Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio


motori
Maserati TRIDENTE: lusso e innovazione full-electric sull’acqua

Maserati TRIDENTE: lusso e innovazione full-electric sull’acqua

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.